Bracciano: cercasi volontari per il Piedibus

Tornerà a breve il servizio di trasporto “urbano” ecologico già sperimentato con successo
Enzo Luciani - 19 Dicembre 2012

Sperimentato con successo nello scorso anno scolastico a Bracciano tornerà a breve il Piedibus, il modo più sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare e tornare da scuola, andando a piedi evitando così di congestionare il traffico e produrre emissioni inquinanti.

Sono già 15 i volontari che hanno aderito all’appello lanciato qualche settimana fa, ma il Comune di Bracciano ne sta cercando altri per coprire i turni sui tre percorsi Rosso, Verde e Blu già collaudati. In questi giorni il gruppo di lavoro che vede interessati la coordinatrice del progetto Luigia de Michele, gli assessori alle Politiche Ambientali e alla Pubblica Istruzione, Paola Lucci e Gianpiero Nardelli, oltre al consigliere comunale Massimo Mondini con delega alla Polizia locale, ha proceduto all’installazione della cartellonistica che individua i capolinea e le fermate dei tre percorsi.

Il Piedibus è “un autobus umano”, formato da un gruppo di bambini "passeggeri" e da due o più adulti "autisti" e "controllori". Si effettua tutti i giorni di scuola con qualsiasi tempo.
Cosa è richiesto al volontario? Il servizio volontario richiede l’impegno di mezz’ora al mattino dalle 7:50 alle 8:20 dal lunedì al venerdì in turni stabiliti settimanalmente e assegnati a seconda dei giorni preferiti da ciascun volontario. Il compito dell’adulto "autista" è di aprire la fila , garantire la sicurezza del percorso , soprattutto negli attraversamenti pedonali, mentre quello dell’adulto "controllore" di chiudere la fila, di assicurarsi e vigilare sul comportamento dei bambini.

Quali sono le caratteristiche di un buon volontario? In primo luogo serietà e perseveranza, fermezza e amabilità nei confronti dei bimbi. Tutti i volontari saranno muniti di cartellini di riconoscimento e di gilet da indossare obbligatoriamente e gli "autisti" di palette per regolare il traffico negli attraversamenti pedonali. Prima della data di inizio i volontari parteciperanno ad una lezione tenuta dalla polizia municipale sul regolamento stradale e dal gruppo di coordinamento Piedibus sugli obiettivi del servizio e le regole. 

Per informazioni: piedibusbracciano@virgilio.it; ; http://www.facebook.com/ PIEDIBUS BRACCIANO


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti