Buio sulla Roma Fiumicino

Santori: "“Lampioni spenti da mesi, segnalazioni a raffica per la scarsa visibilità notturna sull’autostrada per l’aeroporto"
Enzo Luciani - 19 Settembre 2012

“L’ennesimo incidente avvenuto nei pressi dello svincolo dal Gra per la Roma-Fiumicino ripropone la necessità di  intervenire subito a garanzia di una maggiore sicurezza stradale, e, soprattutto per le ore notturne, sulla tratta che conduce all’aeroporto, percorsa ogni giorno da migliaia di veicoli che si recano allo scalo internazionale e in senso inverso. L’illuminazione sulla Roma-Fiumicino è inesistente perché da troppi mesi numerosi lampioni sono spenti. Di notte il percorso diventa particolarmente rischioso, nonostante i lavori già effettuati nel 2008 dopo il sollecito della Commissione Sicurezza di Roma Capitale. Abbiamo chiesto un nuovo intervento al ministero competente, al prefetto di Roma Pecoraro e all’Anas, mentre ci auguriamo che le forze dell’ordine possano organizzare da subito maggiori controlli. Ancora oggi, infatti, si verificano i furti  di cavi elettrici che hanno danneggiato il sistema di illuminazione rendendo inattivi molti punti luce”. Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, che “auspica l’immediato intervento delle autorità competenti affinché sia ripristinata l’illuminazione e sia garantita la necessaria sicurezza sulla Roma- Fiumicino”.

“Riceviamo raffiche di segnalazioni sulla scarsità di punti luce anche nelle piazzole di sosta, dove gli automobilisti possono essere costretti a fermarsi di notte senza le piene condizioni di sicurezza. Una situazione che si protrae ormai da troppo tempo e che deve essere invece presto definitivamente risolta”, conclude Santori.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti