Sport  

Calcio femminile: Roma – Reggiana: 2-1

Quarto posto per le giallorosse
Enzo Luciani - 1 Febbraio 2010

Alla vigilia Roma Reggiana si preannunciava una gara molto sentita da entrambe le squadre perché in palio c’era il quarto posto, infatti le granata in classifica distavano un solo punto dalle giallorosse con una gara da recuperare. La vittoria della Roma, meritatissima per quello che si è visto in campo, dice che il quarto posto è della Roma di mister Serafini, anche se la classifica è al momento difficilmente decifrabile visto che si devono recuperare diverse gare rinviate per maltempo.
Malgrado un’insistente pioggia si abbattesse sul campo del Cinecittà Bettini, le ragazze della Roma hanno dato vita ad una bella gara, soprattutto nel secondo tempo quando son diventate padrone del campo. Numerose le azioni da gol create di cui due sfruttate appieno mentre una volta, a portiere battuto, è stato il legno a dire no alle giallorosse. Le marcature avrebbero potuto essere di più, ma la pioggia (a momenti grandine) ha certamente frenato la tecnica delle giallorosse di fronte alla Reggiana, ottima squadra che fa del collettivo il suo punto di forza e che annovera tra le sue fila l’ex giallorossa Parejo (fin qui capocannoniere del campionato con 10 reti), annullata dalla difesa giallorossa in particolar modo da Bussu che non se l’è mai lasciata scappare (nella foto). Le due calciatrici hanno dato vita ad un bel duello.
Ad andare per prima in vantaggio al 15°pt con Vicchiarello è la Reggiana che presto, però, ha dovuto lasciare il campo ad una Roma che, dopo il pareggio con il Bardolino e la sconfitta con il Venezia, non voleva più assolutamente regalare punti all’avversario. Le giallorosse di mister Serafini hanno così pareggiato dopo appena sei minuti con un bellissimo gol di testa di Marchese (l’esultanza dopo il gol – foto Bertea). Da questo momento in poi la Roma ha preso il sopravvento crescendo di minuto in minuto fino ad arrivare al gol di Pasqui al 73°st che le ha consegnato la vittoria e i tre punti.
Dopo la rete del vantaggio le giallorosse hanno saggiamente amministrato la partita non rischiando più nulla. La Roma del presidente dr. Andrea Servino resta così da sola al quarto posto.
Soddisfazione nell’ambiente giallorosso per l’ottima prova offerta dalle giallorosse di fronte ad una buona squadra, “anche se c’è ancora da lavorare molto, soprattutto per riuscire a sfruttare meglio le occasioni che ci capitano sotto porta” dirà a fine gara il capitano Gioia Masia intervistata in settimana anche dal Corriere dello Sport.
La Roma da lunedì comincerà subito a pensare al Tavagnacco che affronterà in casa il 6 febbraio.

Roma – Reggiana = 2-1
Reti: 15′(1t) VICCHIARELLO E. ; 21′(1t) MARCHESE S. ; 73′(2t) PASQUI M. ;

Roma: Casaroli V., Bussu E., Masia G., Bartoli E., Volpi M., Barreca A., Bossi A.(70′ Sardu R.), Bischi E., Pasqui M., Marchese S., Gueli P.,
A DISPOSIZIONE: Rea B., D’antoni N., Mazzantini S., Giovanetti G., Sardu R., De Carli V., Nenna C.,
ALLENATORE: SERAFINI GIAMPIERO

Reggiana: Vicenzi S., Neboli L., Colzi S., Casile R., Baldi S., Spina E., Brutti V.(53′ Costi F.), Barbieri L., Vicchiarello E., Sabatino D., Parejo Jimenez A.,
A DISPOSIZIONE: Tasselli S., Fragni D., Capelli M., Nasuti G., Farago` G., Costi F.,
ALLENATORE: BERTOLINI MILENA

ARBITRO: Vettorel Veronica
Ammonite: [Reggiana]: Baldi S.,Neboli L.,


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti