Campidoglio: approvata esenzione COSAP per tutto il 2020

Cafarotti: “Promessa fatta e mantenuta”. Bordoni (Lega): Bene esenzione per tutti gli operatori di commercio su area pubblica
Redazione - 17 Dicembre 2020

Via libera dell’Assemblea Capitolina alla proposta di Giunta relativa all’esenzione dal pagamento del canone COSAP per tutte le attività del commercio su area pubblica. Scopo del provvedimento, supportare gli operatori di settore – duramente colpiti dall’emergenza sanitaria Covid-19 –mitigando l’impatto delle perdite economiche subite attraverso uno sgravio fiscale della tassazione locale.

Il provvedimento sarà finanziato dall’Amministrazione sia con risorse proprie, sia con il contributo governativo a ristoro delle minori entrate, per un importo complessivo che supera gli 8 milioni di euro, relativi ai canoni concessori per i servizi a domanda individuale.

“Lo sforzo dell’Amministrazione è tutto volto al supporto degli operatori in questa fase tanto critica. Mi preme ringraziare il Ministero dell’Economia e delle Finanze in merito all’applicazione della norma nazionale e alle coperture finanziarie previste per i comuni integrate dal cd. Decreto Ristori, che ci ha dato le condizioni per poter esonerare dal pagamento COSAP tutti gli operatori di commercio su area pubblica, come promesso, per tutto il 2020. In questi mesi abbiamo incontrato i commercianti che lavorano nei mercati e tra i banchi all’aperto, che hanno pesantemente risentito delle restrizioni dovute alla pandemia. Ci siamo impegnati a trovare le risorse necessarie per eliminare la tassazione locale, dando respiro a un comparto in seria difficoltà, e siamo oggi a dare loro una buona notizia”, dichiara Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale.

“L’approvazione in aula dei provvedimenti necessari ad esonerare dalla Cosap non solo i mercati rionali ma anche le categorie del commercio su area pubblica segue alla previsione a valle nel bilancio comunale delle coperture statali che servono ad integrare le risorse di Roma Capitale. Grazie all’intervento ministeriale riusciamo così a  supportare con oltre 8 milioni di euro anche questo settore produttivo specifico della città, alleggerendo il carico fiscale a fronte delle difficoltà per la pandemia, e contemporaneamente ad assicurare i servizi ai cittadini”, afferma l’assessore al Bilancio e al Coordinamento strategico delle Partecipate Gianni Lemmetti.

 

Bordoni (Lega): Bene esenzione per tutti gli operatori di commercio su area pubblica

“Dalla Lega ok in Aula per l’esenzione Cosap 2020, un atto dovuto e un provvedimento fortemente richiesto per dare un sostegno a tutti gli operatori commerciali impegnati su area pubblica.” Così il consigliere capitolino Davide Bordoni sul voto riguardo l’esonero dal pagamento del canone Cosap per l’intero 2020. “Esprimo soddisfazione per una buona base di partenza, abbiamo voluto riflettere sulla situazione che si è venuta a creare nell’economia del nostro territorio e abbiamo provato ad andare incontro alle attivita’ che in questo periodo registrano un calo di lavoro per l’allarme legato al Coronavirus con delle misure che agevolino il mondo commerciale e artigianale. Mi auguro – conclude Bordoni – che il voto espresso all’unanimità sia un primo passo che possa aprire una fase nuova di confronto costruttivo per affrontare le grandi sfide che ha di fronte la Capitale. Continueremo a pressare la sindaca e la maggioranza 5 stelle affinché nelle successive delibere si trovino le risposte che gli Operatori del Settore, soprattutto le categorie non beneficiarie dell’esenzione, attendono. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

 

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti