Campidoglio, approvato il pubblico interesse per eventi sportivi

Definiti i criteri di accesso all'esenzione del pagamento delle spese di Polizia Locale
Redazione - 21 Settembre 2019

É stata approvata ieri in Giunta la “memoria di pubblico interesse per eventi sportivi” che consente l’esenzione dal pagamento delle spese di Polizia Locale da parte degli organizzatori privati che rispettano alcuni criteri.

Daniele FrongiaL’Atto segue l’approvazione in Giunta avvenuta a luglio scorso della disciplina delle prestazioni dei servizi resi dal Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale in materia di sicurezza e polizia stradale necessari allo svolgimento di attività e iniziative di carattere privato soggette a pagamento.

La delibera approvata ieri definisce che possono essere ritenuti meritevoli di dichiarazione di pubblico interesse gli eventi sportivi di cui all’elenco in calce poiché rispettano almeno una delle caratteristiche di seguito riportate.

– iscrizione gratuita dei partecipanti, accesso gratuito degli spettatori e finalità sociali e/o di promozione sportiva;

– iniziative che abbiano come scopo nettamente predominante: attività di screening, sostegno e/o sensibilizzazione alla prevenzione e/o cura delle patologie e che allo stesso tempo non prevedano costi per l’accesso alle attività socio-sanitarie dell’iniziativa stessa;

– iniziative la cui componente sociale, di inclusione e/o di integrazione sia nettamente predominante rispetto alla componente competitiva;

– iniziative la cui componente di promozione dei corretti stili di vita e/o dell’educazione civica e/o ambientale sia nettamente predominante rispetto alla componente competitiva.

Di seguito si riporta anche l’elenco degli eventi ritenuti di pubblico interesse per i mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre 2019:

– Stradacalciando del 29/9/19;

– Celebrazione 150 anni della Federazione Ginnastica d’Italia del 29/9/19;

– Golf in piazza del 6/10/19;

– Roma Ping Pong festival del 6/10/19;

– Tennis and Friends del 11/10/19 (Friends for Health ONLUS);

– Campionato Europeo di Calcio non vedenti dal 17/9/19 al 24/9/19 (FISPIC).

“Un’ottima notizia per lo sport  e per gli eventi sportivi a Roma nella tutela delle iniziative di interesse sociale. Partendo dalla normativa nazionale, che prevede il pagamento delle spese di polizia locale interamente a carico del soggetto privato organizzatore o promotore dell’evento, l’attuale Amministrazione ha voluto distinguere quelle manifestazioni che si contraddistinguono per interesse pubblico. Vengono così premiati quegli eventi che nascono con finalità sociali e di promozione sportiva o di prevenzione della salute, un grande stimolo ad offrire alla città eventi di qualità e rivolti ai cittadini”, afferma l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti