Campidoglio, nasce il gruppo “Identità cristiana”

Alemanno: "scelta Voltaggio e Naccari rafforza nostra azione di governo"
Enzo Luciani - 29 Giugno 2012

Identità Cristiana, è questo il nome del nuovo gruppo consiliare fondato dai consiglieri Paolo Voltaggio (ex Udc) e Domenico Naccari (ex Pdl). Come simbolo un ramoscello di ulivo su uno sfondo bianco, verde e rosso, i colori dell’Italia.

“Abbiamo fondato ‘Identità Cristiana’ perché riteniamo che, di fronte ai partiti che pur di guadagnare consensi elettorali edulcorano la loro identità, bisogna rafforzare il valore dell’identità – ha spiegato Voltaggio nel corso di una conferenza stampa in Campidoglio -. Pensiamo sia importante fare una precisa scelta di campo e affermare i valori cristiani a Roma”. Per l’ex consigliere dell’Udc “è importante avere rapporti con il territorio e far reinnamorare le persone alla politica, coinvolgendo attivamente i giovani in un impegno fattivo. Il nostro gruppo ha la funzione di portare all’interno del Comune di Roma i nostri fondamenti, che sono quelli della dottrina sociale della Chiesa, per portare proposte nuove e concrete alla nostra città. Vogliamo portare avanti l’attività del sindaco Alemanno e della sua giunta”. Infine, sulla sua uscita dall’Udc, Voltaggio ha sottolineato che “non è un tradimento, ma la maturazione del percorso che Identità Cristiana ha fatto da quando nacque, come movimento politico e culturale, il giorno del Family day”.

“In questi quattro anni affianco al sindaco Alemanno – ha aggiunto il consigliere Domenico Naccari – abbiamo visto affiorare molti movimenti civici che non si sentivano rappresentati nei partiti tradizionali, ed è per questo che è nata anche Rete Attiva per Roma. Identità Cristiana non nasce per rottamare i partiti, ma per essere da stimolo e per rafforzare l’azione del sindaco. Credo sia un fatto positivo che a fine consiliatura ci sia un rafforzamento della maggioranza”. Naccari, dopo aver spiegato che il nuovo gruppo si riconosce “nel Forum di Todi e riteniamo che il documento che ne è uscito sia auspicabile per una politica che sia di servizio ai cittadini”, ha affermato che “è doveroso che i cattolici facciano politica e si impegnino nel sociale, quindi ben vengano tutte le persone di buone intenzioni: noi – ha concluso Naccari – siamo aperti a tutte le istanze che provengono dalla città”

Il nuovo gruppo riceve la "benedizione" del Sindaco Alemanno. «La scelta di Paolo Voltaggio e Domenico Naccari di fondare il gruppo “Identità Cristiana” collocandosi nell’area della maggioranza, rafforza oggettivamente la nostra azione di governo». È quanto dichiara il primo cittadino.

«Non si tratta solo di un fatto quantitativo ma anche di qualità dei programmi, perché sono convinto che il gruppo guidato da Voltaggio – aggiunge Alemanno – darà un importante contributo ai valori e ai contenuti che ispirano le nostre scelte amministrative. Tutto ciò non altera i nostri rapporti con l’Udc a cui riconosciamo il ruolo di essere l’unico gruppo di opposizione che mantiene un atteggiamento responsabile e costruttivo all’interno dell’Assemblea capitolina».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti