Campidoglio rilancia su opere pubbliche

Leo: dalla giunta 10 milioni di euro per attivazione nuovi bandi
Enzo Luciani - 26 Novembre 2009

La Giunta comunale ha deliberato l’attivazione di nuovi bandi per la realizzazione di opere pubbliche, per un importo pari a circa 10 milioni di euro.

Il provvedimento, proposto dall’Assessore al Bilancio e allo Sviluppo economico, Maurizio Leo, riguarda interventi di riqualificazione urbana, come quelli previsti sull’area del Pincio e per la pedonalizzazione di Piazza San Silvestro; ristrutturazioni di edifici scolastici e lavori di manutenzione straordinaria su impianti sportivi (stadi delle Terme di Caracalla e dell’Acquacetosa) e strade. Le misure adottate consentiranno all’Amministrazione di accendere presso la Cassa Depositi e Prestiti i mutui necessari al finanziamento dei progetti approvati e, quindi, di bandire le gare per la successiva aggiudicazione dei lavori.

La delibera adottata dalla Giunta porta a circa 134 milioni di euro le somme complessivamente destinate, sino a oggi, dal Comune di Roma alla realizzazione delle opere pubbliche previste dal Programma di investimenti relativo al triennio 2009-2011, approvato dal Consiglio comunale.

Il 30% dei finanziamenti relativi all’esercizio in corso ha riguardato interventi di manutenzione stradale, il 20% le grandi opere e in primo luogo i lavori per le nuove linee metropolitane, il 10% la riqualificazione delle aree urbane e la parte restante attività di varia natura.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti