Campidoglio, Sport: contributi di per le Federazioni Sportive Nazionali

On line l’Avviso Pubblico per l’erogazione di contributi per la promozione di eventi 
Redazione - 14 Settembre 2020

È on line – informa in un comunicato il Campidoglio – l’Avviso Pubblico per l’erogazione di contributi destinati alla promozione sportiva relativo ad eventi organizzati da Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal CONI, al massimo n. 2 eventi per Federazione da svolgersi tassativamente entro il 31/12/2020.

Dovrà essere soddisfatto almeno uno dei seguenti requisiti:

• interesse internazionale e/o inseriti all’interno di calendari internazionali;

• interesse nazionale e/o inseriti all’interno di calendari nazionali;

• partecipazione di atleti di interesse olimpico provenienti da più nazioni;

• partecipazione di atleti proveniente da tutto il territorio nazionale;

• prove di campionato regionale, nazionale, europeo o mondiale.

Il finanziamento si inserisce nel quadro della ripartizione delle risorse finanziarie disponibili nel bilancio di previsione di Roma Capitale per l’anno 2020 destinate alla promozione sportiva nell’ottica di ottimizzare l’impiego delle risorse pubbliche dirette alla promozione di eventi e manifestazioni sportive.

Diverse federazioni sportive nazionali, infatti, hanno inviato ufficialmente una richiesta di sostegno economico a Roma Capitale per la realizzazione di eventi sportivi nella seconda metà del 2020 ed è possibile reperire tutte le informazioni al seguente link

Il finanziamento di tali eventi sportivi cui sono destinati i contributi, fa sapere l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia, ha lo scopo di promuovere lo sport e diffondere anche l’immagine di Roma sportiva, di cui si conferma capitale di indiscusso successo con una offerta di eventi sportivi internazionali di altissimo livello, ultimo dei quali la RomaRiparte – RipartiRoma disputata ieri, la prima grande manifestazione di corsa su strada in Italia dopo l’emergenza sanitaria da Covid-19. L’auspicio, prosegue, è che possa contribuire ad una ripresa di tutto il movimento con un effetto traino sugli altri eventi sportivi, anche minori, che purtroppo a causa della pandemia e delle misure restrittive e di sicurezza non sono stati realizzati.

L’avviso pubblico di promozione sportiva rientra nell’erogazione di contributi previsti dal “Regolamento per la concessione di contributi finalizzati alla promozione sportiva tramite eventi ed attività di interesse di Roma Capitale”, quarto regolamento sportivo approvato dalla nostra Amministrazione oltre al Regolamento Impianti Sportivi di Roma Capitale, il Regolamento degli Impianti Municipali e il Regolamento Eventi Sportivi su Strada, conclude l’Assessore Frongia.

Si ricorda che per gli enti di promozione sportiva, per le società e associazioni sportive sono sempre valide le richieste di contributo da presentare nell’anno precedente a quello di realizzazione dell’evento di cui maggiori informazioni sono reperibili al seguente link

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti