Categorie: Sport
Municipi: ,

Campionati mondiali allo Skatepark di Ostia

Dal 1° all'8 ottobre la competizione sportiva valida anche come tappa di qualificazione olimpica verso Paris 2024

Campionati mondiali di Skateboarding Park 2023, competizioni valide anche come tappa di qualificazione olimpica verso Paris 2024, tornano a Roma nel rinnovato Skatepark di Ostia.

Presentazione in Piazza del Campidoglio, con il Ministro per lo Sport Andrea Abodi, il Presidente del CONI Giovanni Malagò, l’Assessore ai Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato, la professoressa Maria Spena del CDA di Sport e Salute, il Presidente World Skate e FISR Sabatino Aracu.

Dopo la terza edizione del World Skateboarding Tour Street di giugno allo skatepark del Colle Oppio, la città di Roma consacra il suo ruolo di capitale mondiale dello Skateboarding e dal 1 all’8 ottobre ospiterà i migliori skater del mondo che si daranno battaglia nell’impianto di Via Nostra Signora di Bonaria.

La struttura, di proprietà di Roma Capitale, è stata di recente completamente ristrutturata secondo i più evoluti standard agonistici e criteri omologativi e trasformata in un tempio dello skateboarding, tra i più belli e spettacolari del mondo, diventando un punto di riferimento per i giovani del territorio. Un intervento non solo sportivo, ma anche urbanistico e sociale che ha visto il recupero e la riqualificazione di una zona ad alto degrado del X municipio di Roma Capitale.

I Campionati mondiali saranno il preludio ad un grande 2024 per la città eterna, che sarà terreno di competizione dei Campionati mondiali olimpici di Skateboarding Street e Park nell’ambito dei World Skate Games Italia ‘24 assegnati al nostro Paese.

Abbiamo fortemente voluto che la tappa del Worldskate Park Tour si svolgesse per la prima volta a Ostia. Per una settimana, dal primo all’8 ottobre, il mare di Roma sarà teatro di un grande evento sportivo internazionale con gli skater più forti del mondo che si sfideranno sulle rampe dello skatepark di Ostia per conquistare punti preziosi alla qualificazione olimpica di Parigi 2024. Uno spettacolo unico e totalmente gratuito dove a fare da protagonisti saranno 214 atleti – 82 donne e 132 uomini – provenienti da 38 paesi e dai 5 continenti.  Dopo i campionati italiani di ciclocross e la tappa finale del Giro d’Italia, un altro appuntamento sportivo di livello assoluto per Ostia che vogliamo rendere sempre più centrale nella programmazione degli eventi capitolini al fine di creare anche per questa parte importantissima del territorio romano più lavoro, più visibilità e più turismo” afferma l’Assessore ai Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda Alessandro Onorato.

 

(Da sinistra il Presidente World Skate e FISR Sabatino Aracu, il consigliere Paolo Ferrara, l’Assessore Onorato, il Ministro Abodi, Maria Spena del CDA di Sport e Salute, William Zanchelli, gestore dello skatepark di Ostia e Valentina Prodon, vice presidente del Municipio X).

L’EVENTO

L’evento fa parte di un progetto congiunto tra la Federazione Internazionale World Skate, Sport e Salute SpA e la Federazione Italiana Sport Rotellistici, sotto l’egida del CIO e del CONI con il sostegno del Dipartimento Sport – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Lazio, Roma Capitale e Roma Città Metropolitana.

I Skateboarding Park World Championships Roma/Ostia 2023 porteranno a Roma 214 atleti partecipanti (82 donne e 132 uomini) ed 80 officials, provenienti da 38 paesi di tutti i cinque continenti, e saranno una delle tappe che assegneranno punti utili alla qualificazione olimpica verso Paris 2024. Tra gli altri ci saranno Sky Brown, atleta britannica medaglia di bronzo alle olimpiadi di Tokyo, campionessa del mondo 2022 con 1.3. milioni di follower su IG, Pedro Barros, il brasiliano con 557 mila follower e Jagger Eaton, atleta USA, medaglia di bronzo a Tokyo con 433mila social followers.

IL PROGRAMMA

L’evento dei Skateboarding Park World Championships Roma/Ostia 2023 è strutturato in 8 giornate:

*Practices Men and Women: da domenica 1 ottobre a martedì 3 ottobre;

*fase di qualifica: mercoledì 4 ottobre Women e giovedì 5 Man;

*quarti di finale Men and Women: venerdì 6 ottobre

*semifinali Men and Women: sabato 7 ottobre pomeriggio

*finali Men and Women: domenica 8 ottobre pomeriggio

IL FORMAT

Sebbene i requisiti di ogni disciplina di skateboard siano leggermente diversi, la premessa delle gare è sostanzialmente la stessa: gli atleti devono eseguire i loro tricks migliori, seguendo particolari criteri, tra cui la difficoltà, la velocità, l’esecuzione e lo stile. La gara nella disciplina del Park si svolge su un percorso all’interno della bowl nella quale sono presenti diversi ostacoli, sfruttati dagli atleti per prendere velocità e slancio ed eseguire le acrobazie in aria, i tricks! La competizione consiste in una fase eliminatoria ed una fase finale. Nella fase preliminare delle qualifiche gli skater hanno due run da 45 secondi. La migliore delle due verrà utilizzata per accedere alla fase succesiva. Nella fase finale saranno tre le run da 45 secondi, con la classifica stabilita dal punteggio della run migliore.

I Skateboarding Park World Championships Roma/Ostia 2023 inizieranno con gli atleti e le atlete che gareggeranno in una qualificazione aperta, con i primi skater per ciascuna categoria (maschile e femminile) che avanzeranno, grazie ai migliori punteggi, ai quarti di finale, alle semifinali e alla gara finale per le medaglie.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Un commento su “Campionati mondiali allo Skatepark di Ostia

  1. Magnifica iniziativa…

    Sarò presente alle gare anche per far conoscere, agli addetti, la mia invenzione: il dispositivo sterzante privo di crociera e indipendente dai cilindri elastici.

    Yours truly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento