Campo sportivo di via degli Alberini: Le precisazioni dell’ASD Tor Sapienza

Antonio Barcella - 24 Febbraio 2021

Come è nostra prassi diamo sempre a tutti la possibilità di replica ai nostri articoli. L’articolo di ieri, come già scritto è stato estrapolato da un documento pubblico tutt’ora presente sul sito di Roma Capitale, la Determinazione Dirigenziale CE/117 del 28/01/2021, firmato per il IV Municipio dal Responsabile procedimento Dr. Paolo Cesare Lops.

È importante, per completezza di informazione riportare il pensiero della controparte che in questo caso è l’ASD TOR SAPIENZA.

“Gentile Direttore, le invio la nostra lettera di precisazione sulla vicenda del Campo Alberini. Ringraziandola per la collaborazione la salutiamo cordialmente. ASD Tor Sapienza.

In merito all’Articolo apparso sul suo Giornale del 23 febbraio us, dal titolo ‘L’Impianto Sportivo Municipale di Via degli Alberini rischia la stessa sorte dell’area verde di piazzale Loriedo’, devo segnalarle, purtroppo, la incompletezza e parzialità di tale articolo (NDR: ripreso dalla D.D. CE/117 del 28/01/2021, presente sul sito di Roma Capitale). In esso infatti non si dà conto del fatto che con precedente colpo di mano, del dicembre scorso, il Municipio IV aveva disposto la decadenza della concessione per le stesse ragioni poi poste a base del diniego al prolungamento della concessione. Ebbene, il Municipio IV il giorno prima dell’udienza davanti al TAR Lazio, fissata, per il 27 gennaio scorso, a seguito del nostro ricorso, per discutere della sospensiva di tale atto di decadenza, ne ha disposto l’annullamento d’ufficio, riconoscendone quindi la sua totale illegittimità.

Ciò chiarito, domani i nostri legali notificheranno al Municipio IV ulteriore ricorso al TAR Lazio, con cui si chiederà in via d’urgenza anche la sospensione di tale diniego al prolungamento, palesemente e gravemente illegittimo ed il risarcimento di tutti i danni connessi all’illegittimo operato del Comune, che si rifiuta dia accordare il prolungamento della concessione dopo i precisi impegni che aveva preso al riguardo in sede di disciplinare di concessione in cambio degli ingenti lavori di ristrutturazione realizzate a nostre spese. Tale ricorso, come il precedente, che ha visto poi il Comune battere in ritirata, sarà trasmesso anche alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti perché accertino tutte le eventuali responsabilità penali ed erariali connesse a tali condotte.

Avete anche ignorato il decreto di archiviazione del giudice penale in merito alla vicenda degli spogliatoi asseritamente abusivi, che considera tali spogliatoi opere di “MODESTA ENTITA’” E
PRECARIE” E NON INCIDENTI “SULL’ORDINATO ASSETTO DEL TERRITORIO”, RISPONDENTI ALL’ “INTERESSE PUBBLICO”.“Ed infine, benché mancanti del preventivo nulla osta paesaggistico le opere realizzate sono opere di sostanziale ripristino della funzionalità dell’impianto sportivo, quindi di INTERESSE PUBBLICO IN QUANTO FINALIZZATE AD UNA MIGLIORE FRUIZIONE DI UN BENE COLLETTIVO”.

Vi chiediamo pertanto di procedere senza indugio a dar conto sul vostro Giornale dei fatti di cui sopra, attestati da precisi e formali atti, al fine di ristabilire la completezza dell’informazione, in merito alla vicenda in questione, gravemente pregiudicata dal contestato articolo, rassicurandovi, con l’occasione, che l’impianto non avrà la “stessa sorte dell’area verde di piazzale Loriedo”, poiché siamo certi che continueremo a condurlo negli anni a venire, confidando nella Giustizia e nella saggezza dei Giudici, da cui il Municipio IV sinora ha ritenuto di scappare, annullando gli atti il giorno prima dell’udienza.

Cordiali saluti

Centro Commerciale Primavera Saldi 2023

Il Presidente dell’ASD Tor Sapienza

Luigi Santamaria”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti