Caporalato, Figliomeni (FDI): “Una piaga che va combattuta”

Redazione - 13 Febbraio 2020

“Questa mattina presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, si è svolto il convegno sul tema del caporalato, piaga sociale italiana che reca danni ingenti a persone e aziende. Illustri relatori quali i procuratori Manzini e Sirignano, l’Avv. De Vita, il dott. Iadeluca e il Generale Scillia, hanno illustrato questo fenomeno che tocca tutta l’Italia, in particolare nel settore ortofrutticolo del Mezzogiorno e nell’edilizia del Settentrione. Il caporalato è legato ad organizzazioni malavitose e trova un grande riscontro nelle fasce più deboli e disagiate della popolazione, che vengono sfruttate con salari notevolmente inferiori rispetto alla legge.

“Non dobbiamo dimenticare inoltre che i reati ascrivibili a questo fenomeno oltre quelli ben noti quali lo sfruttamento e le condizioni di schiavitù sono molteplici, vedi le sofisticazioni alimentari, la truffa, l’estorsione, l’usura a danno degli imprenditori, infiltrazioni nella gestione dei consorzi per condizionare il mercato e falsare la concorrenza. L’importanza di questa manifestazione consiste nell’avere da una parte persone esperte di questo fenomeno che hanno affrontato il tema in tutte le sue sfaccettature e di concerto la presenza di studenti come platea, aspetto importante per la formazione di futuri adulti”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti