Cassia bis, discarica a cielo aperto

presentata nuova mozione anti degrado
A.M. - 3 Marzo 2011

"La Cassia bis è diventata di nuovo una discarica a cielo aperto". A dichiararlo in una nota il consigliere del PDL preoccupato per le condizioni della strada. “Nonostante il recente intervento di pulizia delle banchine di sosta (attuato dalla Provincia di Roma, deus ex machina nella diatriba sulle competenze n.d.r.) avvenuto in seguito alla mozione da me presentata alla fine di dicembre in Consiglio provinciale, c’è la necessità di risolvere il problema alla radice.

Aspettando che gli altri Enti facciano la loro parte – conclude il consigliere – ho presentato, in Consiglio, una mozione anti degrado per chiedere: una verifica immediata, con i Sindaci dei Comuni coinvolti, sul corretto funzionamento della raccolta differenziata e l’impegno dell’assessore competente a venire in aula a rappresentare gli esiti di tale confronto. La mozione chiede altresì l’attivazione di un servizio di vigilanza svolto dalla Polizia Provinciale sulla Cassia bis anche in orario notturno per prevenire l’abbandono dei rifiuti e sanzionare chi non rispetta le più elementari regole del vivere civile”.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti