Laboratorio Analisi Lepetit

CdQ Tor Tre Teste, Prenestina bis: si procede in un’opera devastante

Nonostante anni di incontri, trattative, raccolta firme e dichiarazioni di intenti
Enzo Luciani - 30 Settembre 2009

Caro Direttore,

come più volte paventato ci siamo, sono iniziati i lavori di quello che sarà una delle opere più inutili e devastanti di Roma: la Prenestina bis.

Anni di incontri, trattative, raccolta firme e dichiarazioni di intenti. Nulla di fatto, si procede.

Proprio ieri sono stati posti dei piccoli cumuli di cemento per delimitare la parte del tracciato adiacente via Targetti e via Falck nel campo di calcio e nella parte di parco in cui sono stati istallati attrezzature sportive del persorso vita (un altro spreco di risorse pubbliche).

Nel frattempo nessun segnale è stato dato dagli attuali amministratori che, vale la pena ricordarlo, quando erano all’opposizione del governo cittadino, “cavalcarono” la protesta, sposando appieno le varianti al progetto proposte dai cittadini, ricavandone quel consenso che ha contribuito alla elezione dell’attuale Sindaco.

Nessuna risposta pervenuta ad oggi sul costo integrale dell’opera e soprattutto su quale sarebbe il “sovrapprezzo” per realizzare le modifiche richieste.
L’ex assessore del VII Municipio Giuseppe Liberotti, nella sua lettera aperta indirizzata al Sindaco, ha ben sintetizzato con le sue domande i problemi che andrebbero risolti per ottenere un’opera viaria realmente utile ed efficace per la mobilità. (https://abitarearoma.it/index.php?doc=articolo&id_articolo=14553).

Prima che sia troppo tardi rinnoviamo l’invito al Sindaco ad accogliere le nostre richieste ed ai cittadini di sollecitare ancora una volta il primo cittadino a ripensare l’opera apportando alla stessa le varianti necessarie.

Roberto Villani, cdq_tortreteste@yahoo.it

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti