Categorie: Politica
Municipi: ,

Celli: al Governo chiediamo risorse per Roma e non accettiamo slogan negativi

La presidente dell’Assemblea capitolina: Fare presto per riforma costituzionale per Roma Capitale

“Si impegni il Governo nazionale ad accelerare sulla riforma costituzionale per Roma Capitale, garantendo risorse e poteri straordinari. Dal Governo e dai suoi ministri non accettiamo slogan negativi. Ci aspettiamo invece azioni e supporto concreto per Roma, che deve avere la stessa dignità delle altre grandi capitali europee. Ha fatto bene l’assessore Alessandro Onorato, rispondendo alle polemiche del ministro Sangiuliano, a rivendicare il lavoro di rilancio che la nostra amministrazione sta mettendo in campo. C’è sicuramente tanto ancora da fare per assicurare ai romani e ai turisti decoro e una città sempre più bella e accogliente, per migliorare e potenziare i servizi. Lo stiamo facendo con un’azione tenace, profonda ed ambiziosa, nonostante difficoltà e ritardi che abbiamo ereditato. Siamo però sulla strada giusta e i dati delle presenze turistiche e di una città che è tornata nuovamente attrattiva ne sono la conferma. Le critiche strumentali non portano da nessuna parte. Il percorso più proficuo è quello del confronto e della collaborazione istituzionale. Insieme, infatti, dobbiamo impegnarci per la Roma che vogliamo e ricostruire l’orgoglio di farne parte ogni giorno”.

Lo afferma in una nota la presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento