Centenario Indipendenza dell’Albania

Per il 100° anniversario rivelati i suoi tesori da quelli archeologici a quelli ambientali, folcloristici e della tradizione
di Federico Carabetta - 10 Novembre 2012

L’Albania, per il 100° anniversario dell’Indipendenza rivela i suoi tesori da quelli archeologici a quelli ambientali, folcloristici e della tradizione.

Il 20 novembre 2012, alle ore 17:30, alla presenza del Ministro albanese degli Affari Esteri S.E. Edmond Panariti, il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica italiana S.E. Giulio Terzi di Sant’Agata, presenti anche il Ministro albanese della Cultura, Gioventù e dello Sport Aldo Bumçi e il suo omologo italiano Lorenzo Ornaghi, verrà inaugurata presso il Complesso Museale del Vittoriano a Roma la mostra archeologica “I tesori ed il patrimonio culturale albanese”.

L’evento vuole celebrare il 100° anniversario della fine del tormentato percorso per l’ indipendenza della Repubblica di Albania con l’esposizione di una parte del suo patrimonio culturale, ad iniziare dalle testimonianze dell’archeologia che fanno luce sull’eredità culturale albanese per finire al ricco mosaico di singolari valori naturali, del folclore nazionale, nonché nelle emozioni che suscita la bellezza dell’eccezionale natura varia e dei lasciti archeologici, architettonici, spirituali.

Decathlon Prenestina saluta

Questo patrimonio culturale del Paese delle Aquile è senza dubbio non solo un’espressione della cultura tradizionale nazionale ma è anche una testimonianza nei secoli, a partire dall’Antichità e dal Medioevo, delle relazioni culturali con gli altri popoli europei.

La mostra sarà poi trasferita a Torino dove rimarrà aperta al pubblico dal 22 gennaio 2013 fino il 7 aprile 2013


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti