Centocelle al buio e sede del V municipio illuminata a giorno

Lo denunciano in una nota gli esponenti di Fratelli d'Italia, Fabio Sabbatani Schiuma, capogruppo, e Daniele Rinaldi, coordinatore municipale
Redazione - 10 Gennaio 2019
Centocelle, l’evoluzione dell’imprenditoria locale

“Davvero surreale quello che accade nel Municipio V. Ci sono quartieri, come recentemente quello di Centocelle, che hanno strade buie di notte (via dei Ciclamini, via delle Palme, via dei Castani e altre), mentre quelle limitrofe alla sede di via Torre Annunziata hanno gli impianti di illuminazione accesi anche di giorno: via Frigento, via Aquilonia, viale Partenope in primis”.
È quanto denunciano in una nota gli esponenti di Fratelli d’Italia, Fabio Sabbatani Schiuma, capogruppo, e Daniele Rinaldi, coordinatore municipale.
“Oggi stesso -prosegue la nota- abbiamo presentato una question time urgente al presidente Boccuzzi, per sapere se sia al corrente di quanto sta accadendo e se non ritenga opportuno adoperarsi presso Acea per rispondere alle proteste dei residenti a Centocelle e per evitare gli sprechi.
Resta sempre il problema -conclude la nota- di un’amministrazione grillina immobile da due anni e mezzo e incapace di pianificare in modo serio le politiche del territorio, tra emergenza rifiuti, abusivismo commerciale, roghi tossici, moschee abusive, frutterie e autolavaggi che spuntano come funghi, mobilità, buche e decoro urbano”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti