Dar Ciriola asporto

Centocelle. Pulizia a piazza delle Camelie con Retake

Il 12 dicembre 2020, alle ore 9,00
Redazione - 7 Dicembre 2020

Il gruppo Retake Centocelle segnala che il 12 dicembre 2020, alle ore 9,00, il nostro gruppo, con la partecipazione delle sezioni ANPI del V municipio, ha organizzato un evento di pulizia a Piazza delle Camelie.
“La piazza e l’area circostante – informa in una nota – vertono infatti in uno stato di totale abbandono, nonostante la presenza di un Monumento ai caduti della Resistenza di Centocelle che ricorda le azioni quotidiane di Resistenza armata e civile poste in essere dalle formazioni partigiane  ma anche da tanti cittadini comuni, azioni che portarono al rastrellamento del nostro quartiere avvenuto il 6 aprile 1944.
La mancanza d’illuminazione adeguata ha reso il luogo un ritrovo di continui bivacchi e conseguente sporcizia. Pur essendo di passaggio per il contiguo capolinea autobus, noi cittadini spesso non ci sentiamo sicuri a transitare nell’ area, né di giorno né di notte. Specialmente per le donne, a causa della presenza di ubriachi molesti.
Le aiuole, troppo spesso incolte, fanno da cornice al Monumento che, non solo è circondato da sporcizia di ogni genere, ma presenta sul basamento e sulle le lapidi incrostazioni e scolature nere che necessiterebbero di interventi specialistici da parte della Sovraintendenza Capitolina. Situazione aggravata ulteriormente dalla fontana a ridosso del Monumento che, non funzionante, è ormai ridotta a raccolta di acqua piovana putrida e rifiuti.
Dato il valore del Monumento, vorremmo che le istituzioni ridessero rispetto a questa memoria che ricorda (al posto di commemora) i caduti della Resistenza, morti perché si affermassero nel nostro paese i valori di libertà e giustizia.”

“Con l’occasione – conclude la nota – rammentiamo che il Municipio V, nel Verbale n° 3 del 27 gennaio 2017 si era impegnato a sistemare il Monumento di piazza delle Camelie e l’area circostante.
Nella data del 12 dicembre, noi cittadini metteremo a dimora nelle aiuole trascurate delle piante e, una volta valutata la situazione, ci muoveremo per chiedere agli organi preposti di tenere alta l’attenzione su questa area.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti