Centro Storico, da lunedì cambia la mobilità

A causa dei lavori di prolungamento a via san Marco della tramvia 8 “Casaletto-Centro”
Enzo Luciani - 9 Novembre 2012
Da lunedì cambia la viabilità per il trasporto pubblico nel quadrilatero piazza Venezia-via del Plebiscito-via delle Botteghe Oscure-largo Argentina, interessato dai lavori di prolungamento a via san Marco della tramvia 8 “Casaletto-Centro”. Pullman turistici e veicoli privati potranno transitare con le consuete regole in via delle Botteghe Oscure e da largo Argentina arrivare a piazza del Gesu’ con obbligo di svolta a destra in via dell’Ara Coeli.    A largo di Torre Argentina  i taxi non potranno sostare sul lato destro. In via di Torre Argentina viene temporaneamente abrogata la corsia preferenziale riservata ai mezzi pubblici ed quindi aperta al traffico veicolare privato nel tratto ompreso tra l’intersezione corso Vittorio Emanuele II-via Florida  A partire dalle 9.30 del 12 novembre, quindi, via del Plebiscito sarà a doppio senso di marcia e la corsia in direzione piazza Venezia sarà riservata ai soli mezzi di trasporto pubblico dell’Atac.   La circolazione dei bus della zona e le fermate, quindi, saranno rivoluzionate.  Lo comunica Agenzia per la mobilita’.   COME CAMBIANO I PERCORSI   – le linee di bus 40 Express-62-64-70-87-186-492-571-N5-N7-N15 (il sabato dalle 15.30 alle 20 e nei festivi dalle 9 alle 19 anche le linee C3-81-590-628) provenienti da corso Vittorio e diretti a piazza Venezia, una volta giunti a largo Argentina proseguiranno per corso Vittorio e la nuova corsia preferenziale di via del Plebiscito. Dopo aver svoltato a destra su piazza Venezia poi proseguiranno sul percorso attuale ed effettuando la fermata di via Cesare Battisti.   Una volta all’angolo con piazza Venezia: le linee 62-87-186-492-N5 svolteranno a destra e faranno fermata in piazza Venezia per poi riprendere gli attuali percorsi; le linee 40-64-70, invece, da via del Plebiscito proseguiranno sul normale percorso di via Cesare Battisti   – le linee 63 e 810 provenienti da Talenti e dal Prenestino e dirette a Monte Savello, da via del Corso e da via dei Fori Imperiali proseguiranno per piazza Venezia e via del Teatro Marcello e non transiteranno più per via del Plebiscito-largo Argentina-via delle Botteghe Oscure   – la linea 119 proveniente da via del Corso una volta a piazza Venezia effettuerà fermata al centro della piazza e invertirà la marcia per imboccare di nuovo via del Corso. Non percorrerà più via del Plebiscito-via Torre Argentina-via Florida-via delle Botteghe Oscure   – le linee H-30 Express-46-130 Express festiva-190 Express festiva- 271-780-916-N8-N20 manterranno il percorso attuale   COME CAMBIANO LE FERMATE   – dalle 9.30 di lunedì, la fermata dei bus di via di Torre Argentina collocata tra il Teatro e il capolinea del tram 8 sarà disattivata e dovrà essere utilizzata l’attuale fermata di corso Vittorio angolo largo Argentina “fermata 79790 Corso Vittorio Emanuele/Argentina)   Chi scenderà dal tram 8, quindi, per proseguire avrà due possibilità: recarsi in largo Arenula (fermata 79776  Arenula/Cairoli) di fianco ufficio postale – per utilizzare le linee  H-63-119-271-780-810 oppure recarsi a corso Vittorio angolo Torre Argentina per utilizzare le stesse line che oggi fermano davanti al Teatro   – la fermata di via Arenula (ufficio postale) sarà effettuata da tutte le linee in transito: H-63-119-271-780-810 e N8   – la fermata provvisoria di piazza Venezia (angolo Vittoriano/Museo del Risorgimento) sarà effettuata solo dalle linee H-63-271-810-N8   – la fermata di piazza Aracoeli, allo sbocco di via Botteghe Oscure sarà effettuata esclusivamente dalle linee 44 (direzione Villa Bonelli) e 781 (direzione Magliana)   L’ASSISTENZA   L’assistenza clienti sarà dislocata alle fermate sospese di Torre Argentina e di piazza Venezia (Museo del Risorgimento) per informare e indirizzare i viaggiatori.   Tutte le informazioni saranno disponibili sin da oggi sulla piattaforma informativa di Agenzia per la mobilita’: muoversiaroma.it e social network collegati; sulla piattaforma InfoAtac e sul profilo twitter @infoatac al quale si potranno rivolgere quesiti sulle modifiche in atto da lunedì(accessibile anche all’indirizzo www.twitter.com/infoatac). info anche dal numero unico della mobilita’0 06.57003 e Roma Capitale 060606.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti