Cesano, l’ufficio postale non deve chiudere

Torquati (PD): il Municipio non abbandoni il Borgo
Enzo Luciani - 9 Luglio 2012

"In seguito alla votazione del Consiglio del Municipio XX avvenuta oggi 9 luglio contro la chiusura dell’ufficio postale di Cesano, chiedo al Presidente Giacomini di intervenire tempestivamente presso la direzione di Poste Italiane e fare tutto il possibile per scongiurare la chiusura dell’ufficio". E’ quanto dichiara in una nota il cons. del Pd Daniele Torquati.

"La mancanza dell’Ufficio Postale – prosegue –  sarebbe l’ennesimo segnale di declino di un Borgo che ha visto prima perdere il mercato e poi, circa un anno fa, ha subito il crollo di Via Borgo di Sotto, una situazione questa per la quale ancora aspettiamo risposte dal dipartimento competente riguardo alla presunta, e tanto sbandierata dal centrodestra, somma stanziata dal Comune di Roma che è assolutamente necessaria per la ricostruzione. L’amministrazione municipale ha il dovere di preservare il Borgo per il suo valore storico e artistico, ma ha anche il dovere di mettere in campo iniziative che rendano vivibile la zona per quei residenti, cesanesi e non, che fanno vivere uno dei luoghi più importanti e significativi del XX Municipio".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti