Cesena-Roma 2-3: in Romagna i giallorossi salutano Luis con una vittoria

di Marco Maestà - 13 Maggio 2012

La Roma parte bene e Bojan e Totti spaventano subito i romagnoli; soprattutto l’ex blaugrana sembra in giornata di grazia ed ogni volta che punta il suo avversario diretto, lo lascia sul posto.

Al 9’pt nella prima azione offensiva però il Cesena passa: Del Nero supera Lobont dopo una bella azione sulla sinistra di Santana. I giallorossi comunque non sembrano quelli svagati degli ultimi tempi e continuano a macinare gioco fino al pareggio del migliore in campo Bojan, che al 27’st insacca di testa a pochi passi dalla porta. Il trio offensivo romanista funziona eccome e dopo alcuni pregevoli scambi anche Lamela timbra il cartellino ed al 32’st firma il vantaggio dei suoi, con un sinistro preciso dal limite dell’area. Ancora Bojan e Totti potrebbero incrementare il vantaggio ma prima la traversa e poi il portiere gli negano il terzo gol.

Terzo gol che arriva puntuale nella ripresa, quando al 50’st De Rossi legittima la supremazia giallorossia. Il Cesena sembra stordito e l’unico ad impensierire i romani è Santana, che fino all’ultimo cerca di riaprire la partita. La cosa gli riesce al 90’st quando con un tiro dalla destra, supera Lobont. Non c’è più tempo però per modificare ulteriormente la gara e le due squadre chiudono sul definitivo 2-3. La Roma saluta con un campionato deludente ed al di sotto delle sue aspettative, mentre il Cesena a meno di clamorosi ripescaggi dovuti all’esito dei processi estivi, abbandona la serie a retrocedendo tra i cadetti.

CESENA: 88 Ravaglia; 25 Von Bergen, 2 Rodriguez, 81 Moras; 77 Ceccarelli (12′ st Filippi), 6 Lauro (21′ pt Djokovic), 5 Guana, 18 Parolo; 7 Santana, 31 Del Nero (24′ st Arrigoni); 11 Rennella. A disp.: 1 Antonioli, 17 Malonga, 28 Benalouane,23 Djokovic, 93 Filippi, 24 Arrigoni, Urso. All.: Beretta
Indisponibili: Calderoni, Martinez, Pudil, Mutu, Iaquinta
Squalificati: –
Diffidati: Guana, Rodriguez

ROMA: 1 Lobont; 87 Rosi, 44 Kjaer (1′ st Cassetti), 5 Heinze, 3 Josè Angel, ; 16 De Rossi, 15 Pjanic (24′ st Greco), 7 Marquinho (9′ st Perrotta); 10 Totti; 14 Bojan, 8 Lamela. A disp.: 18 Curci, 77 Cassetti, 19 Gago, 23 Greco, 20 Perrotta, 31 Borini, 9 Osvaldo. All.: Luis Enrique
Indisponibili: Burdisso, Juan, Stekelenburg
Squalificati: Taddei
Diffidati: Cassetti, Totti, José Angel, Osvaldo, Borini, Simplicio, Marquinho, Juan, Pjanic

QUATERNA ARBITRALE:
Arbitro: Russo di Nola
Assistenti: Rosi-Cucchiarini
Quarto uomo: Calvarese

NOTE
Marcatori: 9′ pt Del Nero (C), 27′ pt Bojan (R), 32′ pt Lamela (R), 4′ st De Rossi (R), 45′ st Santana (C)
Ammoniti: 20′ pt Del Nero (C)

 

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti