Chiesta all’Atac la 550, una nuova linea circolare per Tor Tre Teste

Nella seduta del Consiglio del 12 dicembre
di Alessandro Moriconi - 13 Dicembre 2008

A soli 10 giorni da una seduta di Consiglio nel quale, su proposta del Pd, si era discussa una mozione per chiedere all’Atac lo spostamento del capolinea del 241, da via Buglione a via Fillia, la maggioranza ha portato in aula una risoluzione con cui si chiede all’azienda di trasporti romana di istituire una nuova linea circolare denominata 550 e indispensabile secondo i promotori, agli abitanti di Tor Tre Teste.

Dopo la presentazione della risoluzione che è stata fatta dal consigliere Tesoro (Pd) è seguito un breve dibattito a cui hanno partecipato i consiglieri Orlandi, Fannunza, Berchicci, Tedesco e Mercuri. 

La consigliere Vinzi (Pdl) si è soffermata sull’inefficacia degli atti proposti in Consiglio che, se pur votati all’unanimità, vanno inevitabilmente a dormire in qualche cassetto del dipartimento e dell’Atac e questo ha concluso la Vinzi, anche se alcuni altri consiglieri residenti nel quartiere, come la Fannunza (Pd) e Mariani ( Lista Mista) si sono particolarmente impegnate per tentare di dare agli abitanti di Tor Tre Teste un trasporto pubblico moderno ed efficace.

Farmacia Federico consegna medicine

Insomma, la richiesta all’Atac va bene, ma poi bisogna seguire, come Municipio, la pratica coinvolgendo il Campidoglio e la municipalizzata, altrimenti le cose rimarranno come ora e i cittadini di Tor Tre Teste, dovranno rassegnarsi ad aspettare il 556, i cui ritardi e salti di corsa sono noti a tutti i malcapitati abitanti di Tor Tre Teste.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti