Farmacia Federico consegna medicine

Cibo, corpo, luogo tra natura e cultura, al Liceo scientifico Francesco d’Assisi

Il meeting conclusivo del progetto martedì 22 maggio 2012 presso la sede succursale di via Castore Durante
Enzo Luciani - 3 Maggio 2012

Anche quest’anno (il terzo dall’a.s. 2009/10), Liceo Scientifico “Francesco d’Assisi” nell’ambito del progetto pilota “Oikos e Téchne” ha sviluppato una tematica specifica, quella della dieta mediterranea, ovvero del “cibo” e degli stili di vita.

Partendo da un sondaggio rivolto agli studenti sull’alimentazione, è stato ampliato l’orizzonte di analisi all’area umanistica e psicologico-sociale (cibo e pubblicità, il cibo nella tradizione classica, il “cibo dell’anima”), coinvolgendo in questi approfondimenti diversi gruppi di lavoro, con studenti di biennio e triennio.

Il lavoro dei gruppi è pressoché ultimato e sarà presentato in un meeting conclusivo martedì 22 maggio 2012 dalle 9:30 alle 13:00 presso la sede succursale del Liceo in via Castore Durante 18. Lo rende noto la Preside, dr.ssa Franca Tenaglia, che si complimenta con i docenti del team per il progetto pilota. Il meeting sarà un’importante occasione anche per valutare ed apprezzare la qualità delle attività svolte, che saranno sottoposte al giudizio di genitori, operatori del territorio e della stampa.

Ma di che cosa si tratta più in particolare?

“Cibo, corpo, luogo tra natura e cultura” è il tema del progetto guidato dal Gruppo docente dello stesso composto dagli insegnanti Bellucci, Capogna, Cardilli, De Collibus, Di Persio, Giovannetti, con la consulenza psico-sociologica: dr.ssa Patrizia Mattioli.

Nell’A.S. 2011/2012, terzo attuativo del Progetto Pilota “Oikos e Téchne” già approvato per il triennio 2009/2012, il Consiglio d’Istituto del Liceo Scientifico, in continuità con i temi a suo tempo individuati: global warming, energia, qualità dell’abitare e del vivere, ha deliberato (il 14 novembre 2011) la realizzazione di una serie di attività afferenti sia all’area scientifica che a quella umanistica sul tema: “Cibo, Corpo, Luogo tra natura e cultura”.

Le attività individuate e proposte agli allievi sono state sviluppate attraverso: a9 unsondaggio su abitudini alimentari, stili di vita e benessere psicofisico (tutte le classi); b) un seminario di analisi, con gruppi di lavoro (studenti biennio/triennio), sulle problematiche bio-mediche e chimico-farmacologiche più rilevanti correlate all’alimentazione; c) approfondimenti in ambito scientifico e umanistico, con gruppi di lavoro, sulla dieta mediterranea (storia, cultura, tradizioni); c) approfondimenti in ambito letterario (con gruppi di lavoro), sul “cibo dell’anima” e “cibo e pubblicità”; d) unmeeting aperto ai genitori e al territorio a consuntivo del sondaggio e delle attività svolte, con mostra dei lavori (anche su supporto multimediale) realizzati dagli studenti.

Per l’evento finale si prevede la partecipazione delle figure di supporto psicologico del liceo, di esperti esterni e della stampa del territorio.

Adotta Abitare A

Il prospetto del sondaggio e i risultati ottenuti sono visibili anche sul sito del liceo. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti