Cinghiali a Roma XV municipio: la Giunta non ignori l’emergenza

La denuncia di Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica “Con Giorgia”
Redazione - 23 Novembre 2018

“La presenza dei cinghiali in diverse aree del quadrante nord di Roma, ma anche in altre zone della nostra città, è diventata un’emergenza sempre più incalzante alla quale occorre porre rimedio nel minor tempo possibile. Ne va della sicurezza, dell’incolumità e della salute dei cittadini.

Per questo motivo già dai prossimi giorni sull’intero territorio del XV Municipio, un’area nella quale il problema è particolarmente sentito, sarà avviata una raccolta di firme con la quale chiederemo all’Amministrazione di prendere provvedimenti, adottando tutte le misure utili ad arginare questo pericolo.

Per quanto mi riguarda sarò presente, insieme all’Avvocato Pasquale Rossi, che da sempre è in prima linea in questa battaglia, con ogni tipo di iniziativa affinché l’Amministrazione si faccia carico di questa problematica”.

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica “Con Giorgia” e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

“Nel luglio scorso avevo già segnalato con un’interrogazione al Sindaco la pericolosità, dimostrata anche da diversi fatti di cronaca, di questi animali che possono attaccare l’uomo e addirittura procurare incidenti sulle strade. Non possiamo continuare a lasciare che girino indisturbati a tutte le ore del giorno e della notte.

Giorno dopo giorno questa città sta assumendo le sembianze di uno zoo a cielo aperto. La Giunta apra gli occhi, una volta per tutte, e si assuma le responsabilità che le competono”, conclude Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica “Con Giorgia”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti