Colli Aniene: coppia in auto sfugge ad un tentativo di rapina

Via degli Alberini si conferma pericolosa di sera
di Federico Carabetta - 2 Febbraio 2013

Due giovani romani, lui di 28 e lei di 22 anni, approfittando del luogo isolato e buio, si erano appartati in via degli Alberini venerdì 1 febbraio 2013.

La strada, che porta al depuratore Acea Roma Est, è nota per i tentativi di rapina ed è per questo che viene continuamente sorvegliata dai Carabinieri di TiburtinoTerzo. 

I due giovani, improvvisamente sono stati avvicinati da un uomo che sotto minaccia di quella che sembrava una vera pistola, ha tentato di rapinarli. Il conducente però ha rapidamente messa in moto l’auto sfuggendo al malintenzionato. Poi, una volta al sicuro, ha chiamato il 112.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma intervenuti, in base alle descrizioni fornite dalla coppia, hanno rintracciato il malfattore che ha tentato persino di aggredire i tutori dell’ordine. Bloccato e perquisito, questi è stato trovato in possesso della pistola scacciacani che è stata sequestrata.

Il rapinatore un romeno di 32 anni, noto alle forze dell’ordine, arrestato, è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. L’accusa è di tentata rapina aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti