Colli Aniene: “Subito soluzioni per le scuole Franceschini e Sommovigo”

Nota di Rachele Mussolini, Federico Rocca, Francesco Castellani e Ida Paoletti 
Redazione - 4 Agosto 2021

«A Colli Aniene più di 70 bambini della materna non potranno rientrare in classe a settembre. Per le scuole ‘Franceschini’ e ‘Sommovigo’, infatti, la campanella suonerà soltanto il prossimo 18 ottobre, quando cioè saranno ultimati gli interventi di riqualificazione. Fino ad allora le famiglie saranno costrette a trovare soluzioni alternative, per lo più private, magari mettendo mani al portafogli.

Questa situazione difficile si sarebbe potuta affrontare nel corso di una commissione scuola, che magari avrebbe consentito di individuare anche una sede alternativa da utilizzare fino alla riapertura di questi due istituti. A quanto pare, però, i lavori dell’Assemblea capitolina non ne consentono una calendarizzazione in tempi brevi.

E’ il solito, triste film al quale continuiamo ad assistere fin dall’inizio del mandato Raggi: i grillini non hanno tempo da dedicare all’utenza dei nidi e delle scuole dell’infanzia, nonostante i tanti proclami dietro ai quali si nascondono di continuo. Fortunatamente manca ormai davvero poco alla fine del loro mandato».

Così, in una nota, Rachele Mussolini, Consigliere Comunale e vicepresidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, Federico Rocca, responsabile romano Enti Locali FdI, Francesco Castellani, Presidente del Circolo di Fratelli d’Italia “Giacomo Boni”, e Ida Paoletti, Presidente del “Circolo di Fratelli d’Italia di Piazza Santa Maria Consiliatrice”.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Commenti

  Commenti: 1


  1. Non capisco perché in tema così di sinistra come l’efficienza degli asili non vede la presenza di forze politiche di sinistra. Possibile che queste debbano essere sovrastate da forze di destra come FdI . O almeno collaborate con loro.

Commenti