Laboratorio Analisi Lepetit

Come voglio giocare da piccolo

Si è conclusa la scorsa settimana l'iniziativa dell'A.c.s.d. Casilino 23
di Ciro Dantonio - 21 Novembre 2011

L’A.C.S.D. Casilino 23 ha organizzato, con il contributo del Comitato Fip della Regione Lazio, quattro giorni di promozione della pallacanestro, nell’ambito del progetto “Come voglio giocare da piccolo”, presso il 126° Circolo “Iqbal Masih”, nella scuola elementare “Romolo Balzani”, che si è concluso la settimana scorsa con la distribuzione di gadget vari a tutti gli alunni.

Circa 200 bambini e bambine delle sezioni A e B hanno avuto così modo di conoscere il basket e, grazie agli indirizzi del coach Daniele Scopetti, di avvicinarsi ad uno sport, per certi versi ignoto, ma che li ha entusiasmati al punto di rappresentare il loro interesse attraverso disegni e pensieri scritti.

Quando sport e scuola si incontrano è sempre un successo.
La disponibilità della dirigenza didattica, dott.ssa Laura Bellanova e delle sue collaboratrici, Ivelise Capocasale e Antonietta Larocca, ha, così, offerto all’A.C.S.D. Casilino 23 una ulteriore opportunità di parlare di sport e di portare lo sport nella scuola alimentando la curiosità degli alunni, di qualsiasi età, che vivono un’esperienza formativa anche motoria, magari attraverso esercizi semplificati, che li coinvolge non solo emotivamente.

Questo è uno dei tanti modi di proporre il basket nel territorio; con l’esperienza maturata negli anni, l’A.C.S.D. Casilino 23 rinnova il suo impegno per avvicinare i giovani e giovanissimi alla pallacanestro e più in generale verso l’attività sportiva, con lo stesso spirito che ha lasciato un maestro di questo gioco: Beniamino Scarinci.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti