Concerto della Rubinstein alla Biblioteca Vaccheria Nardi

Sabato 28 settembre alle ore 11 in via Grotta di Gregna a Colli Aniene
Redazione - 28 Settembre 2019

Sabato 28 settembre alle ore 11 alla Biblioteca Vaccheria Nardi l’Associazione “ Anton Rubinstein” (Via Ernesto Rossi, 16  ROMA www.antonrubinstein.net), in collaborazione con Assoflute, Biblioteche di Roma e Fidia propone: Il grande repertorio flautistico e le arie  de “IL FLAUTO MAGICO” di Mozart con

gli allievi del corso di alto perfezionamento e Ottavino diretto dal maestro Fabio Angelo Colajanni della Scuola Anton Rubinstein di Roma diretta da Sara Matteo,

Rebecca Montagna, Lavinia Straniero, flauti

Mattia Giovannini, Valerio Iannini, Daniele Zaccari,  Ottavino

Simone Longo, Desirée Scuccuglia,  pianoforte

voce narrante Alessia De Gregorio

Ingresso libero

Il 4 dicembre 1791, un giorno prima della sua dipartita, Mozart, nel letto di morte, disse alla moglie Konstanze: “Una volta ancora vorrei sentirlo, il mio Flauto magico” e canticchiò l’aria di Papageno “Der Vogelfanger bin ich ja” (io sono l’uccellatore); allora un suo amico maestro di cappella, Roser, che lo assisteva al capezzale, gli cantò l’aria al pianoforte, con immensa gioia di Mozart; in questa breve nota biografica degli ultimi momenti della vita di Mozart, dove all’estremo dolore per una morte imminente si accompagna la voglia di ascoltare e cantare una delle arie più spensierate mai uscite dalla penna del musicista, si concentrano tutte le contraddizioni di questa enigmatica, immensa figura, che trovano nel Flauto magico la loro più estrema ed elevata sintesi


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti