Convegno di Studi “Ars Sacra” 2013 ad Anagni

Dal 21 al 24 marzo 2013 una tre giorni dedicata ad argomenti musicologici, etnomusicologici e storici, con relazioni di studiosi di fama internazionale, una mostra di scultura a cura di Carlo Tarda e il Coro delle Zitelle di Vallepietra con il “Il Pianto delle Zitelle”
di Anna Corsi - 20 Marzo 2013

Dal 21 al 24 marzo 2013, presso il Palazzo Bonifacio VIII di Anagni (FR), si svolgerà il Convegno di Studi “Ars Sacra 2013 – II Edizione”.

Questa manifestazione si inserisce in un’iniziativa di grande interesse culturale, denominata Ars Sacra Amor Populi 2013 (21 marzo -21 aprile 2013) organizzata dal Centro studi LR Edizione e la Fondazione Istituto Italiano per la storia della Musica.

I tre giorni del convegno saranno dedicati ad argomenti musicologici, etnomusicologici e storici, con relazioni di studiosi di fama internazionale e prestigiosi ospiti; sarà, inoltre, inaugurata la mostra di scultura “Il Trono di Bonifacio VIII” a cura di Carlo Tarda e il Coro delle Zitelle di Vallepietra proporrà il tradizionale spettacolo popolare “Il Pianto delle Zitelle”.

Il sabato 23, si svolgerà una serata liturgica in musica, durante la quale il Gruppo Vocale da Camera “Il Virtuoso Ritrovo” eseguirà musiche inedite tratte dai manoscritti settecenteschi provenienti dai fondi musicali ecclesiastici di Anagni.

Il convegno si concluderà, domenica 24 marzo, con una Tavola Rotonda pomeridiana e con un momento dedicato alla “Preghiera in musica”.

Questi tre giorni di convegno daranno il via ad una serie di incontri e conferenze di carattere storico –musicologico che si svolgeranno nelle cattedrali di Alatri ed Anagni , nelle giornate del 5,7,12, 14, 20 e 21 aprile.

Nel pomeriggio del 20 aprile presso il Museo delle Bande Musicali di Sgurgola si terrà un incontro/confronto sul tema “La Tradizione Bandistica e la Musica Sacra”.

Il 21 Aprile l’iniziativa si concluderà con un’ultima Conferenza intitolata “Fine e Inizio di un Percorso” e una Serata Musicale. Durante la manifestazione, il Centro Studi si farà promotore di altre attività culturali destinate alle scuole medie inferiori e superiori di Anagni al fine di sensibilizzare strutture e studenti alla riscoperta attiva della storia e del patrimonio culturale-artistico.

Per tutta la durata dell’ “Ars Sacra Amor Populi” sarà riproposta a turisti e partecipanti alla stessa manifestazione l’iniziativa di raccolta Fondi “Laudate Dominum” finalizzata al restauro dei manoscritti e stampe musicali del Patrimonio della Cattedrale e della Diocesi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti