Coronavirus: “Ancora caos sui buoni spesa comunali”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni e Christian Belluzzo
Redazione - 8 Aprile 2020

Sui buoni spesa che il Comune di Roma deve erogare alle famiglie in difficoltà continua il caos a 5 stelle. All’inizio le mail di richiesta inoltrate ai municipi tornavano indietro al mittente per problemi tecnici del portale, a distanza di giorni riscontriamo che la pagina del portale comunale cambia continuamente informazioni in merito, creando confusione negli utenti. Tutto ciò potrebbe tagliare fuori tutti quei cittadini che nei giorni precedenti hanno mandato la mail seguendo vecchie indicazioni. Per non parlare del fatto che i contenuti e gli allegati sul sito del Comune cambiano continuamente.

“Avevamo denunciato precedentemente della difficoltà  di molte persone a poter scaricare il modulo e che l’Amministrazione aveva preposto anche le edicole per la presentazione delle domande, il cui elenco è stato pubblicato soltanto successivamente, ma il nostro dubbio è che utilizzando le edicole si violi la privacy delle persone in quanto vengono trattati dati sensibili. Inoltre i cittadini che hanno inviato la mail non riescono ad avere un feedback certo, ed in molti casi nemmeno a sapere se la loro mail è stata ricevuta. Ci troviamo di fronte alla solita soluzione pasticciata del M5s, ma in questo caso resa ancora più grave dal fatto che tocca la sfera sociale di tante persone che hanno necessità di questo contributo per poter vivere”.

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni vice presidente dell’Assemblea Capitolina e Christian Belluzzo consigliere in V municipio.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti