Coronavirus, prosegue senza sosta l’attività della Protezione civile capitolina

Gli interventi complessivi realizzati in circa due mesi (dal 25 febbraio al 19 aprile scorso) sono stati 3.781
Redazione - 20 Aprile 2020

Dal 25 febbraio 2020 – informa un comunicato del Campidoglio che qui di seguito riportiamo – continua incessantemente il lavoro della Protezione Civile capitolina a seguito dell’emergenza Covid-19. Presso la sede di Porta Metronia dallo scorso 11 marzo è operativo, in modalità da remoto, il Centro Operativo Comunale (COC) per coordinare le attività e garantire il supporto a tutte le strutture dell’Amministrazione coinvolte nella gestione dell’emergenza. Attive anche le Unità di Crisi Locali (UCL) dei Municipi, presso le sedi dei gruppi del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale.

Sempre attivo anche il servizio di assistenza domiciliare a sostegno di persone anziane, soggetti con difficoltà motorie ecc., che hanno problemi per il rifornimento di generi alimentari, beni essenziali e farmaci. Numerose le chiamate (oltre diecimila, circa 350 al giorno) ricevute in questo periodo dalla Sala Operativa della Protezione Civile capitolina, attiva H24.

Gli interventi complessivi realizzati in circa due mesi (dal 25 febbraio al 19 aprile scorso) sono stati 3.781. Nel periodo di riferimento sono state ricevute in totale 2.289 richieste di assistenza, di cui 529 per le spese di beni di prima necessità, 327 per i medicinali, 1.003 per i pacchi alimentari, 318 per le mascherine e 112 di altra tipologia.

Fresco Market
Fresco Market

È stato effettuato anche il ritiro quotidiano delle richieste per i contributi spesa nelle 114 edicole che si sono rese disponibili al servizio, 68 consegne di prodotti dolciari donati e il servizio di informazione alla cittadinanza, tramite messaggi audio, finalizzati a restare a casa, uscire solo se necessario e mantenere la distanza di sicurezza prescritta, svolto con i mezzi della Protezione Civile in collaborazione con le pattuglie del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale. Ciò al fine di sensibilizzare sempre più la popolazione al rispetto delle norme fissate dai Decreti del Governo.

Inoltre, è stato svolto il servizio di monitoraggio in 133 supermercati per individuare le attività commerciali disponibili ad effettuare la consegna della spesa a domicilio.

Tutte queste attività sono state realizzate dal personale del Dipartimento Sicurezza e Protezione Civile e dalle Organizzazioni di Volontariato in convenzione con Roma Capitale, ed in coordinamento con Croce Rossa Italiana. Dal 23 marzo al 19 aprile 2020 sono state attivate per circa 980 turni di servizio, realizzando oltre 3.400 turni/volontario, con una media di 35 associazioni attive e 120 volontari in servizio ogni giorno.

Infine, sono stati attivati servizi di sostegno psicologico telefonico, realizzato da associazioni di professionisti del settore, di misurazione della temperatura ai viaggiatori in entrata alla stazione Termini, e di assistenza agli animali di persone interessate dall’emergenza (28 casi segnalati), attraverso le associazioni animaliste romane e grazie al supporto di diversi donanti.

La Protezione Civile, infine, ricorda che la sua Sala Operativa è a disposizione H24 per ogni richiesta di informazioni, chiarimenti e interventi. I numeri sono 800 854 854 (numero verde) e 06-67109200.

 

Vedi qui i bollettini giornalieri degli interventi


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti