Coronavirus: sospesa attività didattica nelle scuole fino al 15 marzo

Esonerate da servizio insegnanti ed educatrici scuole infanzia e nidi di Roma Capitale. Le strutture restano aperte per le necessarie operazioni di pulizia e sanificazione
Redazione - 5 Marzo 2020

Nell’ambito delle misure per il contrasto al diffondersi del virus Covid -19 – informa in un comunicato il Campidoglio – il Presidente del Consiglio dei Ministri, con decreto del 4 marzo 2020, ha disposto la sospensione sull’intero territorio nazionale dei servizi educativi per l’infanzia, e dell’attività didattica nelle scuole di ogni ordine a grado, dalla giornata del 5 marzo 2020 fino a tutto il 15 marzo 2020.

Per questo motivo, nello stesso periodo le insegnanti e le educatrici delle scuole dell’infanzia e dei nidi di Roma Capitale sono esonerate dal servizio presso le strutture di appartenenza, fermo restando che questo periodo “costituisce servizio prestato a tutti gli effetti di legge”, come previsto dalle norme.

Il provvedimento si limita a sospendere i servizi educativi e le attività didattiche, per cui le strutture dovranno restare aperte per consentire le necessarie operazioni di pulizia e sanificazione.

Vedi la circolare diramata dai Dipartimenti capitolini Scuola e Risorse Umane.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti