Coronavirus: “Subito un piano per rendere fruibili aree verdi”

Rachele Mussolini (Lista Civica “Con Giorgia”): “Urge un intervento capillare di sfalci che renda immediatamente puliti e sicuri i parchi di Roma”
Redazione - 28 Aprile 2020

«Serve predisporre con la massima urgenza un piano di intervento capillare di sfalci che renda immediatamente puliti e sicuri i parchi di Roma. Nelle condizioni in cui versano ora, infatti, per bambini, famiglie, anziani o runners non sarebbe, infatti, possibile fruirne. Proprio per sensibilizzare sulla situazione ho protocollato una mozione a mia prima firma, sottoscritta anche dagli altri esponenti di FdI.

Con il lockdown dovuto all’emergenza da Covid_19, infatti, la maggior parte dei giardini e delle aree verdi della nostra città, somiglia sempre più a una foresta tropicale fitta e impenetrabile. L’erba è alta, la vegetazione infestante copre molta della segnaletica presente, le panchine risultano praticamente inglobate nelle erbacce cresciute indisturbate e i vialetti sono talmente invasi dagli arbusti da essere diventati infrequentabili.

Considerato che tra qualche giorno, con l’avvio della fase due, potrebbe essere finalmente arrivato il momento per approfittare di questi spazi e stare un po’ all’aria aperta nel verde dopo la clausura forzosa degli ultimi tempi, spero che questa amministrazione dia immediatamente mandato per procedere. Sarebbe anche un modo per dimostrare che, d’ora in avanti, si cercherà di prendersi finalmente cura del verde  cittadino. Come promesso, a più riprese, in passato, senza però che poi sia stato fatto».

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti