Coronavirus. Supporto alle famiglie con animali

Grazie ai Volontari dell'ENPA e Animalisti italiani nel III Municipio
Redazione - 22 Aprile 2020

“Nessuno è solo nel nostro municipio, neppure gli animali”. Così dichiara Giovanni Caudo, presidente del III Municipio, in una nota a commento dell’adesione del municipio all’iniziativa di ENPA, Lav e Animalisti italiani che, con i loro volontari, da oggi garantiscono supporto a famiglie e persone in quarantena, in isolamento domiciliare o in ricovero ospedaliero prendendosi cura dei loro  cani e gatti.

“I volontari – spiega Maria Concetta Romano, Assessora al sociale del III Municipio –  si occuperanno del trasferimento temporaneo degli animali che non possono essere accuditi a domicilio presso strutture adeguate o abitazioni; del loro trasporto per visite veterinarie urgenti; della consegna del loro cibo fino alle necessarie passeggiate e all’accudimento minimo periodico del gatto o del cane nel rispetto di tutte le normative vigenti in termini di sicurezza e contenimento dell’emergenza covid-19”.

“Gli animali nelle nostre case sono a tutti gli effetti membri delle nostre famiglie e necessitano di cure e attenzioni che, spesso, in questo periodo, per le condizioni di salute dei padroni non possono essere garantite, impedendo talvolta anche il mantenimento di pur minime forme di dedizione con l’emergere di situazioni di stress, frustrazione e angoscia da parte di proprietari ed animali. Per questo il sostegno di questi volontari è importante ed è incoraggiato dalla nostra amministrazione”, conclude Caudo.
Info: 351817283; 0687759582; 3204795553.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti