Corri per il Verde: domenica 27 novembre la tappa dedicata alle donne

Il terzo appuntamento a Fiumicino, a Villa Guglielmi dove gli atleti potranno sfidarsi in 7 percorsi stabiliti, divisi in categorie
Redazione - 24 Novembre 2022

Domenica 27 novembre si terrà la terza tappa di Corri per il Verde, storica manifestazione Uisp Roma arrivata alla cinquantunesima edizione. Il terzo appuntamento si terrà a Fiumicino, precisamente a Villa Guglielmi dove gli atleti potranno sfidarsi in 7 percorsi stabiliti, divisi in categorie. Il parco nei primi anni ’80 era ancora invaso da autovetture e motorini e spesso considerato un deposito di rifiuti non più utilizzati.

La Villa è uno dei parchi più significativi del litorale laziale e la missione principale di Corri per il Verde è da sempre quella di cercare di vivere le aree verdi dell’intera città metropolitana di Roma, utilizzando lo sport e la corsa in particolare per raggiungere l’obiettivo. Sull’importanza di Villa Guglielmi, Simone Menichetti, presidente Uisp Roma, ha sottolineato: “Sempre di più in questi giorni si sente il bisogno di dare lustro ad aree di questo tipo che hanno sviluppato nel corso degli anni un grande potenziale, soprattutto nei quartieri periferici”.

La mattinata si aprirà con la prova di 6 km riservata alle categorie maschili dai 18 anni in su, ovvero da Junior a Master, con partenza alle ore 9.30. Alle 10.30 è prevista la partenza delle categorie femminili dai 16 anni in su, ovvero da Allieve a Master su di un percorso di 4 km che gareggeranno con gli allievi maschili. A seguire sono previste le prove di 2 km (riservate a cadetti e cadette, ovvero giovani di 14 e 15 anni), quella di 1.5 km (ragazze e ragazzi di 12-13 anni) e infine quella di 1 km per esordienti femminili e maschili, di 10-11 anni. In chiusura di mattinata, spazio anche per i giovanissimi dai 6 ai 9 anni su circuiti dalla lunghezza variabile da 600 a 300 metri.

Corri per il Verde è divenuta sempre più un punto di riferimento in autunno per centinaia di podisti grandi e piccoli e per decine di società sportive, mantenendo nel tempo la stessa intuizione di Giuliano Prasca, presidente Uisp e poi assessore al Patrimonio del Comune di Roma: difendere e riscoprire le aree verdi (parchi, aree archeologiche di periferia e poco conosciute) di Roma.

Le prime due tappe di Corri per il Verde si sono tenute domenica 6 novembre presso la Riserva Naturale della Valle dell’Aniene e domenica 20 al Parco di Tor Tre Teste e hanno visto la partecipazione di 1200 atleti al primo evento e di 1300 al secondo. Il terzo appuntamento sarà dedicato alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per il 25 novembre. Il Comitato Uisp di Roma è particolarmente segnato al femminile, con iscritte che rappresentano il 60% dell’intero corpo associativo. Questo aspetto è di fondamentale importanza ed è stato ribadito da Simone Menichetti: “L’impegno della Uisp verso la parità di genere è costante nell’arco dell’intero anno. La terza tappa sarà aperta per le categorie femminili da uno striscione dedicato alla giornata e ogni atleta indosserà un pettorale speciale rosso con l’hashtag #25novembresempre per riaffermare con forza la parità di diritti nello sport”.

Dopo la tappa Villa Guglielmi, Corri per il Verde terminerà domenica 11 dicembre al Parco Pino Lecce. Aggiornamenti e informazioni: www.uisp.it/roma

Corri per il Verde è organizzato dall’Uisp di Roma con il patrocinio di Roma Capitale, della Regione Lazio, di Roma Natura e della Fidal Lazio. Sponsor ufficiali della manifestazione: Decathlon, Centro Agroalimentare di Roma e Acqua Egeria.

Dar Ciriola

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti