Cosa è successo al Lago Bullicante?

Ancora alberi abbattuti durante nidificazioni. Cittadini e associazioni si mobilitano
C. B. - 1 Maggio 2021

In questi giorni improvvise movimentazioni di terreno e correlati interventi di taglio della vegetazione – arborea ed arbustiva – negli spazi limitrofi al Monumento Naturale del Lago Bullicante ancora di proprietà privata, hanno attirato l’attenzione di cittadini e associazioni.

“Sembra incredibile dover ancora una volta richiamare al rispetto delle nidificazioni in corso e dei giovani che da poco hanno abbandonato il nido, eppure nella Capitale si continua a permettere tagli ed interventi invasivi sulla vegetazione in un periodo tanto delicato per la Natura. Ma la vicenda del Lago Bullicante assume contorni ancor più preoccupanti perché sembrerebbero assenti alcune fondamentali autorizzazioni per procedere. Il WWF chiede che vengano pertanto operate tutte le verifiche necessarie ed accertate le responsabilità in merito alle irregolarità che dovessero emergere e che si giunga inoltre al ripristino dei luoghi, non prima però che la Proprietà svolga le eventuali operazioni di bonifica utili a riqualificare l’area.”

Sito web: www.wwfroma.it

Facebook: https://www.facebook.com/wwf.roma/

Twitter: https://www.twitter.com/@wwf_roma

Instagram: https://www.instagram.com/wwfroma/

Serenella

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti