Covid-19, 10 agosto: a Roma 12 nuovi casi e in tutto il Lazio 38

Altri 4 casi dal centro estivo di Rieti. 13 casi dal CAS Mondo migliore di Rocca di Papa. Nessun caso nella Asl Roma 2 e Frosinone. D'Amato: "Siamo a lavoro per organizzare i test per chi ritorna dai Paesi ad alta incidenza"
Enzo Luciani - 10 Agosto 2020

“Oggi registriamo 38 casi e un decesso. Di questi 13 provengono dal Cas Mondo Migliore di Rocca di Papa (Asl Roma 6) e 9 casi sono casi di importazione: due i casi di rientro da Ibiza, due casi da Malta, due da Ucraina, due da Pakistan e uno da Romania.
Siamo circondati da Paesi a maggiore incidenza del virus. Rispettiamo ora le misure di prevenzione o ci troveremo presto come loro. Siamo a lavoro per organizzare i test per chi ritorna dai Paesi ad alta incidenza“; questi sono la sintesi e l’appello dell’assessore Alessio D’Amato al termine della odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19.

Asl Roma 1: 2 nuovi casi

Nella Asl Roma 1 sono due i casi nelle ultime 24h entrambi a domicilio con link a casi già noti e isolati.

Asl Roma 3: 10 casi

Nella Asl Roma 3 sono 10 i casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di un uomo di 47 anni di rientro da una vacanza ad Ibiza, è un cluster già noto, un caso di una donna di 58 anni di rientro da Ucraina, in corso il contact tracing internazionale. Sono cinque i casi di un cluster familiare su segnalazione del medico di medicina generale. Un caso di un ragazzo di 19 anni di rientro dalla vacanza a Malta è un cluster già noto. Un caso di un uomo di 39 anni di rientro dal Pakistan ora ricoverato allo Spallanzani.

Asl Roma 4: 1 caso

Nella Asl Roma 4 un caso nelle ultime 24h e si tratta di un uomo di 39 anni di Civitavecchia di rientro da Malta, avviato il contact tracing internazionale.

Asl Roma 5: 2 casi

Nella Asl Roma 5 sono due i casi nelle ultime 24h e tra questi un uomo di Guidonia di rientro da Ibiza, in corso l’indagine epidemiologica.

Asl Roma 6: 15 casi

Nella Asl Roma 6 sono due i casi nelle ultime 24h e si tratta di un uomo di rientro dal Pakistan avviato il contact tracing internazionale e un caso di una donna di 35 anni di rientro dall’Ucraina e ora ricoverata allo Spallanzani. A questi casi si aggiungono 13 casi positivi registrati al Cas, il centro di accoglienza di Rocca di Papa, è in corso l’indagine epidemiologica.

Asl Rieti: 5 nuovi casi

Nella Asl di Rieti sono cinque i casi e tra questi due casi di due suore e due maestre con link al cluster del centro estivo per il quale è in corso l’indagine epidemiologica.

Asl Latina: 2 casi

Due i casi nella Asl di Latina e si tratta di due ragazzi di Fondi con link ad un caso già noto e isolato.

Asl Viterbo: 1 nuovo caso

Un caso nella Asl di Viterbo e si tratta di una donna di rientro dalla Romania, in corso il contact tracing internazionale.

Rocca di Papa

La Asl Roma 6 comunica 13 nuovi casi positivi all’interno del Centro di Accoglienza Straordinaria Mondo migliore di Rocca di Papa. Al momento la situazione è sotto controllo. Lo rende noto alle ore 14:16 l’Unità di Crisi Regione Lazio.

Aumentare il livello di attenzione

“Nelle ultime 24 ore ci vengono segnalati dalle Asl ulteriori 2 casi di rientro da Ibiza, 2 ragazze di Fondi, 2 suore e *una maestra al centro estivo di Rieti. Bisogna aumentare il livello di attenzione.” Questo l’invito diffuso stamattina dalla Unità di Crisi Regione Lazio. (*Poi le maestre positive sono risultate essere due e non una sola).

I dati dei giorni scorsi

Respinta la richiesta di sospensione cautelare dell’ordinanza della Regione Lazio

Con un provvedimento pubblicato poco fa il Tar del Lazio ha respinto la richiesta di sospensione cautelare dell’ordinanza della Regione Lazio, che rende obbligatoria la vaccinazione antinfluenzale ad anziani ed operatori sanitari.

“Il Tar ha riconosciuto che l’ordinanza impugnata risulta sostanzialmente coerente con l’avviso espresso dal Comitato Tecnico Scientifico e ha carattere organizzativo e preventivo ed è di sicura pertinenza dell’Amministrazione regionale e non si presenta, allo stato, come direttamente lesiva della posizione del ricorrente (un medico).
Per noi – dichiara D’Amato – l’unico obiettivo è di carattere organizzativo e di prevenzione ai fini della tutela della salute pubblica.
Questo anno si presenta eccezionale a causa del COVID e la risposta di sanità pubblica deve essere eccezionale, bisogna evitare per quanto possibile la sovrapposizione di sintomatologia analoga tra COVID e influenza stagionale. Aspettiamo con rispetto e fiducia la trattazione di merito del Tar, il nostro unico obiettivo è tutelare i nostri anziani le persone e più fragili”.

Le mappe dei contagi nei quartieri del III, IV e V municipio di Roma, aggiornate al 10 agosto

La mappa dei contagi nel Municipio III

La mappa dei contagi nel Municipio IV

La mappa dei contagi nel Municipio V

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate settimanalmente (il martedì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 10 agosto. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 12.65 (3.633 casi dall’inizio dell’emergenza).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Commenti

  Commenti: 1


  1. E’ora di farla finita con tutti “i finti tonti” che ora hanno superato il senso della misura e sopportazione. Agli arresti domiciliari loro e no chi e’costretto dagli eventi a rinchiudersi in casa,pur non essendo positivo al virus.

Commenti