Covid-19, 13 maggio: a Roma 21 casi e 38 in totale nel Lazio

Anche se i dati sono buoni "Bisogna mantenere alta l’attenzione, riaprire non significa aver sconfitto il virus"
Enzo Luciani - 13 Maggio 2020

“Trend stabilmente in discesa nelle province – dichiara l’assessore Alessio D’Amato – dove complessivamente si registrano solo tre casi, tutti a Viterbo, nelle ultime 24 ore e un decesso.
Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 11, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.438 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 189 mila.

Oggi registriamo un dato di 38 casi positivi nelle ultime 24 ore e un trend al 0,5%. Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 695 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio”.

(Per i dati dei giorni scorsi)

Chi sono i nuovi infetti?

“Bisogna mantenere alta l’attenzione – dichiara D’Amato – come abbiamo sempre detto, riaprire non significa aver sconfitto il virus. I casi positivi nelle ultime 24h sono prevalentemente in ambito famigliare, ben individuati e già conosciuti”.

Fresco Market
Fresco Market

Covid Casalpalocco

Il Presidente Nicola Zingaretti questa mattina si è recato in visita al COVID Hospital di Casal Palocco.
“Una struttura molto importante – ha dichiarato Zingaretti – e che continuerà anche in futuro a fornire il suo supporto nel contrasto alla pandemia. Qui per ringraziare tutti gli operatori, medici e infermieri per il lavoro che stanno svolgendo senza sosta sempre in prima linea contro il COVID.”

Oggi al COVID Hospital di Casal Palocco. Una struttura molto importante e che continuerà anche in futuro a fornire il…

Pubblicato da Regione Lazio su Mercoledì 13 maggio 2020

Coronavirus, i dati del 13 maggio nelle Asl del Lazio

Nelle Asl di Roma: 21 nuovi casi e 0 decessi

Asl Roma 1 – 7 nuovi casi positivi. 22 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da venerdì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane;

Asl Roma 2 – 14 nuovi casi positivi. 7 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: previsti 1.170 prelievi al giorno;

Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

I dati nella provincia di Roma: 14 casi e 2 decessi

Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. Deceduto un uomo di 91 anni. 267 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 93 anni. 10 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Domani partono i test di sieroprevalenza sul personale sanitario. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 6 – 10 nuovi casi positivi. 134 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

I dati nelle altre province del Lazio: 3 nuovi casi e 1 decesso

Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 58 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 11 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane;

Asl di Viterbo – 3 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 93 anni. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Prosegue il test per indagine sierologico per le forze dell’ordine. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 3 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Già eseguiti 300 prelievi per indagine sierologica su operatori sanitari: solo 3 IgG positivi;

Notizie dagli Ospedali

Policlinico Umberto I – 72 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 4 pazienti sono guariti;

Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 8 giorni. Già eseguiti 923 prelievi per indagine di sieroprevalenza su operatori sanitari: riscontrato l’1% di positività;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 3 pazienti sono guariti. 2 decessi: 2 donne di 90 e 54 anni con pregresse patologie;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso. Già eseguiti 300 prelievi per indagine di sieroprevalenza su operatori sanitari: riscontrato lo 0,2 % di positività;

Policlinico Gemelli – 74 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 10 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. Deceduto un uomo di 69 anni. I test attualmente eseguiti sul personale sanitario presentano 0 casi di positività;

Policlinico Tor Vergata – 72 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. 1 paziente è guarito;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – nella giornata di ieri dimessi 2 bambini guariti ed 1 mamma. In totale restano ricoverati al centro Covid di Palidoro 8 bambini e 1 mamma. Buone condizioni generali per tutti i ricoverati;

Università Campus Bio-Medico – processati 100 tamponi della Regione Valle D’Aosta. 25 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. Già eseguiti 1.750 prelievi per indagine di sieroprevalenza su operatori sanitari: riscontrato lo 0,8% di positività.

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate bisettimanalmente (martedì-venerdì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino all’11 maggio. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 9.15 (2.630 casi dall’inizio dell’emergenza).
Per i quartieri il tasso più alto, rispetto al numero di residenti, è in zona Villa Pamphili. 384,62 (1 caso), zona Foro Italico: 137.4 (9 casi) e in zona via dell’Omo: 126.58 (25 casi).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti