Farmacia Federico consegna medicine

Covid-19, 18 gennaio 2021: a Roma 426 casi e in tutto il Lazio 872

"Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, considerando anche gli antigenici la percentuale scende a 5%". Nel Lazio hanno ricevuto la prima dose di vaccino 110.482 persone (alle ore 15:47 di oggi). Modifica al piano vaccinale per gli over 80 a causa del "taglio nelle forniture da parte di Pfizer"
Enzo Luciani - 18 Gennaio 2021

“Oggi su quasi 10 mila tamponi nel Lazio (-1.188) e oltre 5 mila antigenici per un totale di oltre 15 mila test, si registrano 872 casi positivi (-371), 16 i decessi (-5) e +1.021 i guariti.
Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e le terapie intensive.
Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5%. I casi a Roma città scendono a quota 400” ha dichiarato l’assessore della Regione Lazio Alessio D’Amato al termine della odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Di seguito notizie di giornata e/o quelle utili in questa fase, oltre che tutti i dati suddivisi per le 10 Asl del territorio

Da Auschwitz al vaccino anti Covid

“Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz, ha appena fatto il vaccino anti Covid insieme a sua moglie Selma.

Nel Lazio abbiamo iniziato le vaccinazioni per gli over 80 anni.

Avanti così, un’immagine di fiducia e speranza per tutti!” ha postato questa mattina su Facebook Nicola Zingaretti.

Modifica al piano vaccinale per gli over 80

“Il taglio nelle forniture da parte di Pfizer ha imposto una rimodulazione del piano vaccinale per gli over 80 anni così, – dichiara l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio – dopo una prima fase positiva di sperimentazione svolta presso l’Istituto Spallanzani e il Campus Bio-Medico di Roma, da lunedì 25 gennaio gli over 80 anni potranno prenotare il proprio vaccino anti Covid sul sito SaluteLazio.it (PrenotaVaccinoCovid) basta solo il codice fiscale.
Si potrà scegliere uno dei 100 punti di somministrazione diffusi sul territorio regionale, con la prima fascia oraria disponibile ed in automatico con la prima prenotazione del vaccino si prenota anche la seconda, sempre nel medesimo punto di somministrazione.
Le prenotazioni potranno esser fatte per il periodo temporale dal 1° di febbraio al 31 di marzo. L’avvio delle somministrazioni dei vaccini prenotati sarà dal primo febbraio.
L’accesso ai punti vaccinali avverrà solo con il codice di prenotazione. E’ fortemente sconsigliato recarsi ai punti vaccinali senza la prenotazione.

Il cittadino in alternativa sempre dal 1° di febbraio potrà chiedere il vaccino al proprio medico di medicina generale (MMG), in questo caso la prenotazione sarà gestita direttamente dal medico e la somministrazione avverrà presso lo studio del medico o studi aggregati. Il vaccino verrà distribuito ai medici di medicina generale che aderiscono alla campagna vaccinale attraverso i 20 Hub ospedalieri per garantirne la ‘catena del freddo’. Si è svolto sabato un webinar formativo con il dottor Roberto Ieraci, il referente scientifico della campagna vaccinale dell’Unità di Crisi, al quale hanno partecipato oltre 1.400 medici di medicina generale. Questa partecipazione è un buon segno circa la massiccia adesione dei medici di famiglia alla campagna vaccinale in corso, peraltro la stragrande maggioranza dei medici di medicina generale si è già vaccinata e sarà immunizzata per l’avvio delle vaccinazioni.

Gli obiettivi – conclude l’Unità di Crisi COVID-19 – sono correlati alla disponibilità delle dosi di vaccino e potranno subire modifiche secondo le consegne”.

Vaccinazioni nel Lazio

Le vaccinazioni effettuate nel Lazio, alle ore 15:47 di oggi 18 gennaio 2021, sono 110.482 di cui 4266 sono quelle odierne.

Adotta Abitare A

67898 sono donne mentre 42584 uomini.

Per vedere tutti i dati aggiornati, comprese le fasce d’età e i totali suddivisi per hub, questo è il link sulle vaccinazioni anti-covid nel Lazio

Il contatore giornaliero dei vaccinati

31 dicembre 7.697
1 gennaio 11.210
2 gennaio 17.404
3 gennaio 22.659
4 gennaio 29.713
5 gennaio 37.149
6 gennaio 42.272
7 gennaio 50.233
8 gennaio 57.796
9 gennaio 64.111
10 gennaio 68.438
11 gennaio 74.053
12 gennaio 79.466
13 gennaio 84.727
14 gennaio 89.787
15 gennaio 96.312
16 gennaio 101.798
17 gennaio 105.856
18 gennaio 111.099

L’andamento dei contagi a Roma e nel Lazio

Questi i dati di Roma e di tutto il Lazio (compresa Roma) dal 15 dicembre al 18 gennaio:

16/12 – Roma 538 casi e nel Lazio 1220 (40 decessi)
17/12 – Roma 767 casi e nel Lazio 1597 (57 decessi)
18/12 – Roma 810 casi e nel Lazio 1428 (74 decessi)
19/12 – Roma 631 casi e nel Lazio 1410 (41 decessi)
20/12 – Roma 509 casi e nel Lazio 1213 (21 decessi)
21/12 – Roma 511 casi e nel Lazio 1205 (42 decessi)
22/12 – Roma 661 casi e nel Lazio 1288 (56 decessi)
23/12 – Roma 372 casi e nel Lazio   946 (44 decessi)
24/12 – Roma 646 casi e nel Lazio 1519 (24 decessi)
25/12 – Roma 758 casi e nel Lazio 1691 (31 decessi)
26/12 – Roma 570 casi e nel Lazio 1123 (24 decessi)
27/12 – Roma 487 casi e nel Lazio   977 (16 decessi)
28/12 – Roma 421 casi e nel Lazio   966 (47 decessi)
29/12 – Roma 490 casi e nel Lazio 1218 (54 decessi)
30/12 – Roma 565 casi e nel Lazio 1333 (66 decessi)
31/12 – Roma 729 casi e nel Lazio 1767 (71 decenni)
01/01 – Roma 807 casi e nel Lazio 1913 (23 decessi)
02/01 – Roma 768 casi e nel Lazio 1275 (24 decessi)
03/01 – Roma 706 casi e nel Lazio 1681 (24 decessi)
04/01 – Roma 518 casi e nel Lazio 1334 (23 decessi)
05/01 – Roma 765 casi e nel Lazio 1719 (72 decessi)
06/01 – Roma 968 casi e nel Lazio 2007 (37 decessi)
07/01 – Roma 733 casi e nel Lazio 1779 (43 decessi)

08/01 – Roma 787 casi e nel Lazio 1613 (45 decessi)
09/01 – Roma 786 casi e nel Lazio 1543 (54 decessi)
10/01 – Roma 607 casi e nel Lazio 1746 (17 decessi)
11/01 – Roma 564 casi e nel Lazio 1254 (45 decessi)
12/01 – Roma 846 casi e nel Lazio 1381 (42 decessi)
13/01 – Roma 782 casi e nel Lazio 1612 (41 decessi)
14/01 – Roma 921 casi e nel Lazio 1816 (47 decessi)
15/01 – Roma 662 casi e nel Lazio 1394 (36 decessi)
16/01 – Roma 628 casi e nel Lazio 1282 (36 decessi)
17/01 – Roma 534 casi e nel Lazio 1243 (21 decessi)
18/01 – Roma 426 casi e nel Lazio 872 (16 decessi)

I dati nelle singole Asl di Roma

Asl Roma 1:

Nella Asl Roma 1 sono 155 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Due casi sono ricoveri. Si registrano due decessi di 73 e 81 anni con patologie.

Ieri i casi erano 189, sabato 236, venerdì 234, giovedì 507, mercoledì 332, martedì 376, lunedì182, domenica197, sabato 309, venerdì 303, giovedì 244, mercoledì 503

Asl Roma 2:

Nella Asl Roma 2 sono 223 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centocinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 64 e 73 anni con patologie.

Ieri i casi erano 251, sabato 237, venerdì 297, giovedì 272, mercoledì 288, martedì 315, lunedì 286, domenica 380, sabato 319, venerdì 344, giovedì 396, mercoledì 235

Asl Roma 3:

Nella Asl Roma 3 sono 48 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Un caso è stato ricoverato. Si registrano due decessi di 87 e 93 anni con patologie.

Ieri i casi erano 94, sabato 155, venerdì 131, giovedì 142, mercoledì 162, martedì 155, lunedì 96, domenica 30, sabato 158, venerdì 140, giovedì 93, mercoledì 230

I dati nelle Asl della Provincia di Roma

Nella provincia di Roma sono stati registrati 193 casi e 1 decesso (ieri erano 366 casi e 3 decessi, sabato 399 casi e 5 decessi, venerdì 310 casi e 12 decessi, giovedì 435 casi e 18 decessi, mercoledì 341 casi e 11 decessi, martedì 247 casi e 10 decessi, lunedì 427 casi e 16 decessi, domenica 487 casi e 5 decessi, sabato 367 casi e 16 decessi, venerdì 382 casi e 13 decessi, giovedì 635 casi e 12 decessi, mercoledì 388 casi e 6 decessi)

Asl Roma 4:

Nella Asl Roma 4 sono 30 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Ieri i casi erano 68, sabato 69, venerdì 28, giovedì 124, mercoledì 32, martedì 14, lunedì 58, domenica 88, sabato 69, venerdì 47, giovedì 243, mercoledì 56

Asl Roma 5:

Nella Asl Roma 5 sono 80 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Ieri i casi erano 79, sabato 129, venerdì 82, giovedì 93, mercoledì 118, martedì 134, lunedì 180, domenica 161, sabato 110, venerdì 157, giovedì 179, mercoledì 125

Asl Roma 6:

Nella Asl Roma 6 sono 83 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 80 anni con patologie.

Ieri i casi erano 219, sabato 201, venerdì 200, giovedì 218, mercoledì 191, martedì 99, lunedì 189, domenica 238, sabato 188, venerdì 178, giovedì 213, mercoledì 207

I dati delle altre province

Nelle altre province del Lazio si registrano 253 casi e 9 decessi (ieri erano 343 casi e 7 decessi, sabato 255 casi e 14 decessi, venerdì 422 casi e 8 decessi, giovedì 460 casi e 13 decessi, mercoledì 489 casi e 6 decessi, martedì 288 casi e 15 decessi, lunedì 263 casi e 7 decessi, domenica 652 e 2 decessi, sabato 390 casi e 8 decessi, venerdì 444 casi e 5 decessi, giovedì 411 casi e 11 decessi, mercoledì 651 casi e 9 decessi, martedì 599 casi e 15 decessi).

Asl Latina:

124 i casi Covid-19 registrati nella Asl di Latina, nei comuni di: Aprilia 14 Campodimele 2 Cisterna 8 Cori 3 Fondi 2 Formia 7 Gaeta 5 Itri 3 Latina 19 Maenza 4 Monte San Biagio 4 Norma 1 Pontinia 2 Priverno 3 Roccagorga 2 Sabaudia 1 San Felice Circeo 2 Sermoneta 2 Sezze 13 Sonnino 9  Terracina 18.

7 sono i decessi avvenuti nei comuni di: Fondi, Latina (2), Norma, Sabaudia, Sezze e Sonnino; di 66, 76, 79, 81, 83, 86 e 91 anni con patologie.

128 le persone che sono state dichiarate negativizzate.

Ieri i casi erano 194, sabato 100, venerdì 173, giovedì 256, mercoledì 247, martedì 106, lunedì 119, domenica 382, sabato 147, venerdì 132, giovedì 211, mercoledì 312

Asl Frosinone:

Nella Asl di Frosinone si registrano 28 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 68 e 71 anni con patologie.

Ieri i casi erano 83, sabato 89, venerdì 93, giovedì 106, mercoledì 102, martedì 99, lunedì 45, domenica 126, sabato 124, venerdì 127, giovedì 61, mercoledì 209

Asl Viterbo:

63 casi accertati di positività al COVID-19: 13 a Viterbo, 8 a Civita Castellana, 5 a Orte, 4 a Montefiascone, 4 a Nepi, 4 a Ronciglione, 4 a Vitorchiano, 3 a Corchiano, 3 a Vetralla, 2 a Ischia di Castro, 2 a Monte Romano, 2 a Soriano nel Cimino, 1 a Bassano Romano, 1 a Blera, 1 a Bomarzo, 1 a Capranica, 1 a Castel Sant’Elia, 1 a Fabrica di Roma, 1 a Sutri, 1 a Tarquinia, 1 a Vasanello.
Dei casi odierni, 48 presentano un link epidemiologico con casi precedentemente accertati e già isolati, 15 sono collegati a persone che hanno dichiarato di essere sintomatiche al drive in. Stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio 59 persone, 4 sono attualmente ricoverate presso le strutture COVID aziendali.

Comunicata la negativizzazione dal COVID-19 di 33 pazienti: 9 a Viterbo, 3 a Montefiascone, 3 a Tarquinia, 2 a Orte, 2 a Soriano nel Cimino, 1 a Barbarano Romano, 1 a Bomarzo, 1 a Calcata, 1 a Caprarola, 1 a Castiglione in Teverina, 1 a Civita Castellana, 1 a Montalto di Castro, 1 a Monterosi, 1 a Nepi, 1 a Tuscania, 1 a Vallerano, 1 a Vetralla, 1 a Vignanello, 1 a Vitorchiano.

Dall’inizio dell’emergenza COVID, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 88902 tamponi, 231 nelle ultime 24 ore.

Ieri i casi erano 34, sabato 24, venerdì 75, giovedì 61, mercoledì 40, lunedì 51, domenica 92, sabato 48, venerdì 91, giovedì 76, mercoledì 44

Asl Rieti:

All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 38 nuovi soggetti positivi al test Covid 19.
Rieti (13) – Belmonte in Sabina (3) – Borgo Velino (1) – Borgorose (1) – Cantalice (5) – Cittaducale (1) – Forano (1) – Monte S. Giovanni (3) – Pescorocchiano (4) – Petrella Salto (1) – Poggio Mirteto (1) – Poggio Moiano (1) – Stimigliano (2) – Torricella in Sabina (1).
Si registrano 57 nuovi guariti
(20) Rieti – (1) Belmonte in Sabina – (2) Borgo Velino – (4) Cantalice – (1) Cittaducale – (1) Collevecchio – (1) Contigliano – (4) Fara in Sabina – (1) Frasso Sabino – (1) Monteleone Sabino – (3) Montopoli in Sabina – (1) Pescorocchiano – (3) Poggio Bustone – (2) Poggio Catino – (1) Poggio Mirteto – (1) Poggio Nativo – (4) Poggio S. Lorenzo – (3) Scandriglia – (1) Tarano – (2) Torricella in Sabina.

Numero tamponi eseguiti: 541. Numero totale tamponi: 42.348.
Totale positivi in provincia di Rieti: 1013.

Ieri i casi erano 32, sabato 42, venerdì 81, giovedì 37, mercoledì 100, martedì 40, martedì 43, lunedì 48, domenica 52, sabato 71, venerdì 94, giovedì 63, mercoledì 86

I dati dei giorni scorsi

Dove fare i test antigenici rapidi e molecolari dai privati a Roma, Viterbo, Rieti, Frosinone e Latina

Elenco redatto secondo l’accordo tra Regione Lazio e le associazioni di categoria aggiornato al 17 gennaio mattina.

 

Elenco delle Farmacie che eseguono i tamponi antigienici rapidi e test sierologici covid-19 aggiornato al 17 gennaio

Roberto Burioni spiega come funzionano i vari test [VIDEO]

Drive In

I drive in possono essere prenotati anche tramite l’app Salute Lazio, sia per i sistemi Ios che Android.

Per effettuare la prenotazione bisogna avere a portata di mano la ricetta bianca con i 3 codice a barre.

Confermando, la APP ti farà scansionare i codici a barre necessari per visualizzare le disponibilità della visita specialistica e poi scegliere il drive in preferito, secondo le disponibilità.

Per la prenotazione è necessaria la tessera sanitaria e la ricetta medica dematerializzata con codice di esenzione (5G1).

Puoi prenotare il tampone su:
https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home

In caso di esaurimento dei posti disponibili nei drive in nella data prescelta è sempre possibile rivolgersi alle altre postazioni della rete regionale in libero accesso.

Accesso ai drive-in di Roma solo con prenotazione online

Per i drive-in di Roma l’accesso è consentito solo con prenotazione online.

In caso di esaurimento dei posti disponibili nei drive in nella data prescelta è sempre possibile rivolgersi alle altre postazioni della rete regionale in libero accesso.

Elenco dei Drive in Covid-19 a Roma e nel Lazio (aggiornato al 17 gennaio)

E breve vademecum sui tamponi

Link all’app Salute Lazio per Android e link all’app Salute Lazio per App Store.

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate settimanalmente, per consentire il consolidamento dei dati. 

Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 10 gennaio 2021.

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet

Statistica e Covid-19

La statistica sarebbe un’arma molto utile per “prevedere le richieste di terapie intensive in maniera molto accurata”. Intervista al Prof. Alessio Farcomeni

Cosa fare quando c’è una persona positiva al Covid nel condominio

Con la consulenza della dott.ssa Maria Siano (pediatra con esperienza in Covid Hospital), spieghiamo come comportarsi in questi casi all’interno delle aree comuni.

Cosa fare se in isolamento domiciliare

Il vademecum delle norme alle quale devono attenersi il malato Covid-19 e i suoi familiari.

Il manuale con le regole utili da seguire in casa

Realizzato dalla Regione Lazio, in collaborazione con l’Istituto Spallanzani un piccolo manuale con i corretti comportamenti da seguire in casa nel contrasto al Covid-19, è possibile scaricarlo da qui IL MANUALE

La realtà dei Covid Hotel romani

Intervista alla Vice Presidente di Federalberghi Roma, Antonella De Gregorio

Numero verde anti-covid 800-118-800

Al numero verde anti-covid 800-118-800 risponde una nuova centrale telefonica dedicata al monitoraggio costante di chi si trova a casa malato.
Questa sala operativa è in costante contatto con i territori, le Asl, le Uscar, che possono intervenire o mandare l’ambulanza nelle situazioni più critiche.

Sportello ascolto psicologico

È attivo lo sportello di ascolto psicologico al Numero Verde regionale 800 118 800 o ci si può rivolgere ai numeri dei servizi organizzati da alcune strutture sanitarie regionali disponibili qui: https://salutelazio.it/sostegno-psicologico.

Test Covid: esami effettuati e refertati nelle farmacie di Roma

Intervista al Segretario di Federfarma Roma Dr. Massimiliano Matteazzi


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti