Covid-19, 20 agosto: a Roma 75 casi e in tutto il Lazio 115

In tutte e 10 le Asl sono state registrate nuove infezioni. Sardegna bomba virale; sono necessari i test agli imbarchi. Effettuati i primi 70 test su personale scolastico. A Malpensa tamponi solo ai residenti?
Enzo Luciani - 20 Agosto 2020

“Oggi nel Lazio si registrano 115 casi e un decesso. Di questi il 73% sono casi di importazione e il 37% dai rientri della sola Sardegna. Sono 75 i casi a Roma città.
Il picco dei casi – ha dichiarato l’assessore Alessio D’Amato al termine della odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 – è dovuto ai contagi soprattutto in Sardegna.
E’ assurdo tornare ai livelli di aprile per il mancato rispetto delle regole durante la movida, ci si può divertire in sicurezza.
Gli altri casi di importazione provengono: nove casi dalla Spagna, quattro dalla Grecia, quattro dall’Emilia-Romagna, due da Malta, uno dall’Etiopia, uno dalla Croazia, uno dall’Ucraina e uno dall’India“.

A Malpensa tamponi solo ai residenti?

“Non voglio credere che siano state date disposizioni per eseguire a Milano Malpensa i tamponi solo ai cittadini residenti in Lombardia”. (continua qui la dichiarazione di D’Amato)

RT in calo

Nel monitoraggio settimanale del Ministero e dell’ISS il valore RT del Lazio è in calo a 0.7 e si conferma l’ottimo contact tracing.

Grazie

“Ringrazio il nostro personale sanitario per lo sforzo notevole lavorando con le tute a 40 gradi nei drive-in.

Chiedo – prosegue l’assessore D’Amato – a tutti di rispettare il lavoro di medici e infermieri e l’enorme sforzo che stanno facendo i nostri professionisti sanitari per garantire la tutela della salute pubblica”.

Sardegna bomba virale. Sono necessari i test agli imbarchi

“Il mancato rispetto delle regole nei locali della movida in Sardegna rischia di far esplodere una bomba virale.
Ci aspettiamo un considerevole aumento dei casi ed è in corso una grande azione di tracciamento. Voglio rassicurare che abbiamo in atto comunque un sistema di controllo e monitoraggio in grado di rispondere con tempestività. Solo negli ultimi tre giorni sono stati effettuati oltre 7.700 test nei drive-in un lavoro straordinario e ringrazio i nostri operatori che stanno agendo con grande professionalità.
Se si fossero rispettate le regole minime non si sarebbe creata questa situazione.
Torno a ribadire che sono necessari i test agli imbarchi dalla Sardegna”.

Scuola

“Al via questa mattina i test di sieroprevalenza per il personale scolastico del Lazio.
Abbiamo ricevuto – conclude D’Amato – dai professionisti già oltre 10 mila prenotazioni (volontarie) per i test che verrà eseguito anche al personale ausiliario, delle mense e del trasporto scolastico” (per un totale di circa 120mila persone – ndr).

Effettuati nella sede della Asl Rm2 di Torrenova i primi 70 test sierologici.
Per l’occasione il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti (e l’assessore D’Amato) hanno visitato la struttura.

Si stima una possibile adesione dell’80% del personale scolastico alla campagna di test.

Asl Roma 1: 31 nuovi casi

Nella Asl Roma 1 sono trentuno i casi nelle ultime 24h e tra questi ventiquattro sono di rientro, quindici dalla Sardegna, tre dalla Grecia, due da Malta, uno dalla Croazia, uno dalla Spagna, uno dall’Etiopia e uno dall’Emilia-Romagna.

Asl Roma 2: 35 casi

Nella Asl Roma 2 sono trentacinque i casi nelle ultime 24h e tra questi due sono contatti di un caso noto e isolato. Sedici sono di rientro, nove dalla Sardegna, tre dalla Spagna. Gli altri casi hanno l’indagine epidemiologica in corso.

Asl Roma 3: 9 casi

Nella Asl Roma 3 sono nove i casi nelle ultime 24h e tra questi sette sono di rientro tre dalla Spagna (due da Ibiza), due dall’Emilia-Romagna, uno dalla Sardegna e uno dall’Ucraina.

Asl Roma 4: 5 nuovi casi

Nella Asl Roma 4 sono 5 i casi nelle ultime 24h e tra questi due sono di rientro uno dalla Sardegna e tre sono contatti di casi già noti e isolati e si tratta di una bambina di 8 anni, una ragazzina di 15 anni e una donna di 28 anni.

Asl Roma 5: 3 casi e 1 decesso

Nella Asl Roma 5 sono tre i casi nelle ultime 24h e si tratta di tre casi di rientro da una vacanza in Sardegna. Si registra un decesso di una donna di 87 anni presso il Policlinico Umberto I.

Asl Roma 6: 24 casi

Nella Asl Roma 6 sono ventiquattro i casi nelle ultime 24h e tra questi dodici di rientro dalla Sardegna e uno dalla Grecia, quattro casi individuati in accesso al pronto soccorso e quattro casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Asl Frosinone: 4 nuovi casi

Nella Asl di Frosinone sono quattro i casi e si tratta di tre ragazzi di rientro dalla Sardegna e un caso di una donna con link ad un caso già noto e isolato.

Asl Latina: 1 caso

Nella Asl di Latina si registra un caso e si tratta di un contatto di un caso già noto e isolato.

Asl Viterbo: 2 casi

Nella Asl di Viterbo sono due i casi e si tratta di due rientri uno dall’Emilia-Romagna e un uomo di nazionalità indiana di rientro dal paese di origine, avviato il contact tracing internazionale.

Asl Rieti: 1 caso

Nella Asl di Rieti un caso e si tratta di un uomo di rientro dalla Spagna.

Il Covid nel Lazio

Gli attuali casi positivi sono 1540, 111 in più di ieri. I ricoverati in terapia intensiva rimangono 6 mentre quelli in non intensiva sono 238 (9 in più).
Le persone in isolamento domiciliare sono 1194, come ieri.

I deceduti sono 872 (uno in più) mentre i guariti sono 6999 (solo 3 più di ieri).
I totali casi esaminati salgono a 9411.

I dati dei giorni scorsi

Le mappe dei contagi nei quartieri del III, IV e V municipio di Roma, aggiornate al 17 agosto

La mappa dei contagi nel Municipio III

La mappa dei contagi nel Municipio IV

La mappa dei contagi nel Municipio V

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate settimanalmente (il martedì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 17 agosto. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 13.29 (3.819 casi dall’inizio dell’emergenza).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti