Covid-19, 20 maggio: a Roma 16 casi e 28 in tutto il Lazio

"Oggi la situazione è sotto controllo e il rischio è basso. Ma questo è un virus subdolo e i focolai si riaccendono con facilità"
Enzo Luciani - 20 Maggio 2020

Dopo la “fiammata” del 17 maggio i dati suoi nuovi contagi all’interno della regione Lazio sembrano aver ripreso l’andamento positivo dei giorni scorsi.
Quindi si è passati dai 50, ai 39, 20 e poi ai 28 di oggi 20 maggio 2020.

Roma e la sua provincia continuano a far registrare la maggior parte delle infezioni, rispettivamente 16 e 8. Per il resto 3 a Latina e 1 a Viterbo e quindi 0 a Rieti e Frosinone.

(Per i dati dei giorni scorsi)

Sempre allerta

“Con le mascherine e le altre misure dobbiamo imparare a convivere. Fino alla fine del 2020, almeno. Aspettando un vaccino o una cura.
Dobbiamo tracciare, testare e trattare. Oggi – ha dichiarato Alessio D’Amato assessore alla sanità – la situazione è sotto controllo e il rischio è basso. Ma questo è un virus subdolo e i focolai si riaccendono con facilità. Per questo gli hub negli ospedali rimarranno tutti operativi. Dobbiamo essere pronti con i posti letto e le terapie intensive, se ci sarà una seconda ondata”.

Le sfide nella nuova fase

Sconfiggere il virus. Le sfide della sanità nella nuova fase

In diretta dallo Spallanzani

Sconfiggere il virus. Le sfide della sanità nella nuova fase

Pubblicato da Regione Lazio su Mercoledì 20 maggio 2020

 950 mascherine Ffp2 in dono alla Farmacia Covid della ASL Roma 1

#grazie al SEGRETARIATO ITALIANO GIOVANI MEDICI che ieri ha fatto una consegna speciale nella Farmacia Covid della ASL…

Pubblicato da ASL Roma 1 su Mercoledì 20 maggio 2020

Coronavirus, i dati del 20 maggio nelle Asl del Lazio

Nelle Asl di Roma: 16 nuovi casi e 0 deceduti

Asl Roma 1: 7 nuovi casi positivi. 29 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti

Asl Roma 2: 8 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
970 test di sierologia eseguiti sui: 10 positivo a test sierologico e 1 positivo al tampone

Asl Roma 3: 1 nuovo caso positivo. 26 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Lunedì partono i test sierologici sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti

I dati nella provincia di Roma: 8 casi e 0 decessi

Asl Roma 4: 1 nuovo caso positivo. 63 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Venerdì partono i test sierologici sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti

Asl Roma 5: 4 nuovi casi positivi. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti

Asl Roma 6: 3 nuovi casi positivi. 57 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
550 test di sierologia eseguiti: 7 positivi

I dati nelle altre province del Lazio: 4 nuovi casi e 0 decessi

Asl Latina: 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 23 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Sabato partono i test di sierologia sui medici di medicina generale

Asl Frosinone: non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti

Asl Rieti: non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 668 test di sierologia eseguiti: 8 positivi a test sierologico

Asl Viterbo: 1 nuovo caso positivo individuato tramite metodo integrato tra test sierologico e tampone drive in. 70 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

Notizie dagli Ospedali

(In attesa dei dati)

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate bisettimanalmente (martedì-venerdì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 18 maggio. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 9.65 (2.773 casi dall’inizio dell’emergenza).
Per i quartieri il tasso più alto, rispetto al numero di residenti, è in zona Villa Pamphili. 384,62 (1 caso), zona Foro Italico: 137.4 (9 casi) e in zona via dell’Omo: 126.58 (25 casi).
Negli ultimi giorni è salito il dato della zona urbana di Pisana, arrivata a 34.27 (15 casi).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti