Covid-19, 24 settembre: a Roma 148 e in tutto il Lazio 230

Effettuati i primi tamponi rapidi antigenici in un liceo di Anguillara
Enzo Luciani - 24 Settembre 2020

Oggi, 24 settembre, nel Lazio si registrano 230 nuovi casi di positività al Covid-19, di questi 148 sono a Roma. Zero i decessi. Il valore RT è a 0,85.

«Test antigenici verranno eseguiti su ogni accesso ai mezzi dell’Ares 118», informa l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato, che aggiunge: «Buona l’esperienza dei test al liceo Vian di Anguillara. Tutto si è svolto regolarmente. Presto saranno eseguiti a rotazione in tutte le scuole» .

Continuano ad aumentare i casi a Roma (compreso anche Fiumicino che fa parte della Asl Roma 3) che con 148 casi in un giorno stabilisce un nuovo negativo record. Nella prima fase dell’epidemia si era arrivati al massimo a 75 (il 27 marzo).

E’ pur vero che molti casi sono rilevati tramite screening ovvero una strategia di indagini diagnostiche utilizzate per identificare in una popolazione quei soggetti potenzialmente infetti però dal 18 agosto ad oggi sono stati 3.210 i nuovi positivi al Covid-19 riscontrati nella Capitale.
Se pure il lavoro della Regione con i test a Fiumicino, Ciampino e Civitavecchia abbia individuato sul nascere molti possibili focolai, è palese che in questa fase il virus sta viaggiando veloce e quindi è fondamentale l’attenzione che ogni singolo cittadino deve avere: evitare assembramenti, indossare la mascherina, lavarsi le mani.

Asl Roma 1: 56 casi

Nella Asl Roma 1 sono 56 i casi nelle ultime 24h e di questi tre sono di rientro, uno con link dalla Sardegna, uno dalla Russia e uno dall’Ucraina.
Diciassette sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato.

Asl Roma 2: 78 casi

Nella Asl Roma 2 sono 78 casi nelle ultime 24h e tra questi un caso di rientro dal Marocco, ventinove sono i contatti di casi già noti e isolati e ventisette individuati su segnalazione del medico di medicina generale.

Asl Roma 3: 14 casi

Nella Asl Roma 3 sono 14 i casi nelle ultime 24h e si tratta di tre casi di rientro dalla Toscana e otto sono contatti di casi già noti e isolati.

Asl Roma 4: 11 casi

Nella Asl Roma 4 sono 11 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e sei sono contatti di casi già noti e isolati.

Asl Roma 5: 15 casi

Nella Asl Roma 5 sono 15 i casi nelle ultime 24h e si tratta di undici contatti di casi già noti e isolati.

Asl Roma 6: 13 casi

Nella Asl Roma 6 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati.

Asl Frosinone: 13 casi

Nella Asl di Frosinone si registrano tredici casi e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati e due casi individuati in fase di pre-ospedalizzazzione.

Asl Viterbo: 5 casi

5 casi accertati di positività al COVID-19: 1 Viterbo, 1 Acquapendente, 1 Orte, 1 Civita Castellana, 1 Monterosi.
Dei casi odierni, 3 presentano un link epidemiologico con casi precedentemente accertati, 2 sono cittadini con tampone eseguito per sintomatologia. Tutti stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.

In totale i positivi salgono a 618.
4 i pazienti guariti: 1 a Viterbo, 1 a Nepi, 1 a Civita Castellana e 1 ad Acquapendente. Sale a 490 il numero delle persone negativizzate, 26 sono le persone decedute.
248 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

Asl Latina: 15 casi

5 casi da un cluster di un matrimonio

Si registrano 15 nuovi casi positivi, tutti trattati a domicilio: Aprilia (2), Latina (4), Pontinia (1), Roccagorga (2), Sabaudia (5) e di Sezze (1). Non si registrano nuovi decessi.

Un caso di rientro dalla Romania e due dalla Toscana. Cinque i casi con link ad un cluster di un matrimonio dove è in corso l’indagine epidemiologica e quattro sono contatti di casi già noti e isolati.

“In questa fase di importante rialzo dei contagi la collaborazione tra istituzioni sanitarie, forze dell’ordine, amministrazioni comunali e cittadini deve essere massima. Si tratta di una situazione da monitorare con la massima attenzione – dichiara la direzione della Asl Latina – durante le prossime due settimane allo scopo di verificare se, attraverso l’adozione di comportamenti più controllati, si creano le condizioni per il ridimensionamento della diffusione del contagio nella Provincia”.

Asl Rieti: 10 casi

Tutti riferiti a cluster già noti e isolati

Si registrano 10 nuovi soggetti positivi al test Covid 19. Si tratta di un uomo di 57 anni, di un uomo di 28 anni, di un uomo di 57, di una donna di 86 anni, di un uomo di 51 anni, di un uomo di 65 anni e di un uomo di 55 anni residenti/domiciliati a Rieti, cluster già noti e isolati.
Una donna di 50 anni residente/domiciliata a Borgovelino, cluster già noto e isolato. Una donna di 55 anni residente/domiciliata a Rivodutri, cluster già noto e isolato. Una donna di 64 anni residente/domiciliata a Tarano, cluster già noto e isolato.

4 nuovi guariti: 3 residenti/domiciliati a Casperia, 1 residente/domiciliato a Posta.
Totale positivi in provincia di Rieti: 116.
Eseguiti 228 tamponi nasofaringei nelle ultime 24 ore.

I dati dei giorni scorsi

Drive In

Sulla app Salute Lazio è disponibile l’elenco geolocalizzato dei drive-in della Regione Lazio dove si eseguono i test per il COVID-19.

Link all’app Salute Lazio per Android e link all’app Salute Lazio per App Store.

Operativo presso il Sant’Eugenio della Asl Roma 2, il drive in pediatrico per i bambini 0-6 anni.

Scuola

Primi tamponi rapidi antigenici nelle scuole. Il primo intervento è stato programmato nel liceo scientifico Vian ad Anguillara.

E’ stata inviata dalla direzione dell’istituto una circolare ai genitori per raccogliere l’adesione volontaria al test che è stata molto buona. Sono iniziate questa mattina le attività di testing che proseguiranno a rotazione con gli altri istituti del territorio.

#Coronavirus: partiti oggi, nel Liceo scientifico Vian di Anguillara, i test con tampone rapido nelle scuole. #SaluteLazio

Pubblicato da Salute Lazio su Giovedì 24 settembre 2020

Le mappe dei contagi nei quartieri del III, IV e V municipio di Roma

La mappa dei contagi nel Municipio III (aggiornata al 14 settembre)

La mappa dei contagi nel Municipio IV (aggiornata al 14 settembre)

La mappa dei contagi nel Municipio V (aggiornata al 14 settembre)

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate settimanalmente (il martedì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 14 settembre. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 21.80 (6.263 casi dall’inizio dell’emergenza).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti