COVID 19, 7 aprile. Nel Lazio rallenta ancora il trend di crescita dei nuovi casi: è sotto il 3%

D'Amato: «Ora non bisogna mollare. Online sul sito SaluteLazio.it le mappe tematiche dell’incidenza cumulativa del Coronavirus nella regione»
Redazione - 7 Aprile 2020

Nel Lazio oggi, 7 aprile 2020, i nuovi casi di positività al Covid-19 sono stati 118. Dato che conferma il rallentamento del trend che per la prima volta scende sotto al 3%. Per la prima volta diminuisce anche il numero complessivo dei ricoverati nelle terapie intensive: –5, passando da 197 di ieri a 192 di oggi.

Continua a crescere il numero delle parsone guarite che salgono di 44 unità nelle ultime 24h, arrivando a 546 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 13.345. Purtroppo si deve anche registrate che nelle ultime 24h sono morte 9 persone (il numero dei decessi da alcuni giorni non scende, ma continua ad essere stabile).

I dati sono stati diffusi dall’assessore alla Sanità Alessio D’Amato al termine della quotidiana videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

«Ora non bisogna mollare – esorta l’assessore D’Amato –. A Viterbo si registra il dato più basso nelle ultime 24h con solo 2 nuovi casi e zero decessi, mentre Roma città continua il rallentamento con 26 nuovi casi (Per i dati dei giorni scorsi)

L’Assessore ha poi informato che «sono online sul sito SaluteLazio.it le mappe tematiche dell’incidenza cumulativa nel Lazio. Un lavoro straordinario per cui desidero ringraziare l’alta professionalità del Servizio regionale sorveglianza malattie infettive SERESMI – Spallanzani e del Dipartimento di Epidemiologia (DEP) due strumenti straordinari che, accanto alla rete sanitaria, ci sta consentendo di lavorare con evidenza scientifica e tempestività».

Per quanto riguarda gli ospedali D’Amato ha dichiarato: «questa mattina ho visitato il COVID Hospital dell’Eastman e ho potuto apprezzare il lavoro straordinario che svolge per la rete regionale. Sono coinvolti oltre 600 operatori tra infermieri e medici del Policlinico Umberto I ai quali va un sentito ringraziamento».

Un’altra buona notizia arriva dall’Ospedale pediatrico Bambino Gesù «sono 6 i pazienti COVID ricoverati, mentre 2 i bambini dimessi ieri. La buona notizia arriva dai 3 neonati e le 2 mamme di Civitavecchia che sono risultati negativi al secondo tampone», ha concluso l’assessore D’Amato.

Altri dati della Regione Lazio

La nuova app della Regione LazioDrCovid in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 83 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.200 medici di famiglia e 310 pediatri di libera scelta collegati.

Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 68.300 mascherine chirurgiche, 29.500 maschere FFP2, 5.250 maschere FFP3, 12.800 camici impermeabili, 24.400 calzari, 63.500 guanti e 50.000 cuffie.

La situazione del Coronavirus nelle Asl di Roma e Fiumicino

Asl Roma 1 – 6 nuovi casi positivi. 3 I pazienti che sono guariti. 1.511 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 2 – 12 nuovi casi positivi. 5 i pazienti che sono guariti. 32 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Due casi sospetti del Selam Palace di ieri negativi al tampone. Continuano i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 3 (compreso Fiumicino) – 8 nuovi casi positivi. 1.623 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio.

…e nelle Asl della Provincia

Asl Roma 4 – 2 nuovi casi positivi. 4 i pazienti che sono guariti. Deceduto uomo di 90 anni all’Ospedale San Paolo di Civitavecchia. 1.684 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sono conclusi i controlli su tutte le RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 5 – 16 nuovi casi positivi. 8 i pazienti che sono guariti. Deceduta una donna di 92 anni all’Ospedale di Palestrina. 1.690 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale di Palestrina sono ricoverati 37 pazienti;

Asl Roma 6 – 33 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. Deceduto un uomo di 63 anni. 91 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Operativo il laboratorio per il test COVID a Genzano: già effettuati 80 tamponi. Completate le verifiche sulle strutture socio assistenziali del territorio. All’Ospedale dei Castelli sono ricoverati 62 pazienti di cui 2 in terapia intensiva.

Covid-19, i dati nelle altre Asl del Lazio

Asl di Latina – 5 nuovi casi positivi. Non si registrano decessi nelle ultime 24 ore. 1 paziente è guarito. 4.016 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati ulteriori 14 posti letto all’Ospedale Goretti di Latina;

Asl di Frosinone – 7 nuovi casi positivi. Non si registrano decessi nelle ultime 48 ore. 6 pazienti sono guariti. 308 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl di Viterbo – 3 nuovi casi positivi. Non si registrano decessi nella ultime 48 ore. 7 pazienti sono guariti. 2.354 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si stanno eseguendo i tamponi nella casa di riposo Villa Noemi di Celleno;

Asl di Rieti – 26 nuovi casi positivi di cui 12 riferibili alla casa di riposo Il Gabbiano di Fara Sabina. Decedute 2 donne di 90 e 96 anni con pregresse patologie. 2 pazienti sono guariti. 36 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo, controllato il 100% delle RSA del territorio.

Notizie dagli ospedali

Policlinico Umberto I – 6 pazienti sono guariti. 2 decessi: un uomo di 70 anni e un uomo di 68 anni, entrambi con patologie preesistenti. Ricoverati 188 pazienti di cui 26 in terapia intensiva;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – si sta attivando il laboratorio per il test COVID h24;

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – 1 solo caso positivo in accesso al pronto soccorso. 111 i pazienti ricoverati. 4 i pazienti dimessi;

Policlinico Gemelli – 2 decessi: un uomo di 77 anni e una donna di 81 anni, entrambi con patologie pregresse. 239 i pazienti ricoverati di cui 38 in terapia intensiva;

Policlinico Tor Vergata – Attivati ulteriori 4 posti letto di terapia intensiva COVID;

Azienda Ospedaliera San Camillo – Operativo il laboratorio per il test COVID;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – 6 pazienti COVID ricoverati. 2 i bambini dimessi ieri. I 3 neonati e le 2 mamme di Civitavecchia sono negativi al secondo tampone. In arrivo un ricovero da Frosinone mamma e 2 figli tutti positivi;

IFO – Da oggi operativo il laboratorio per il test COVID;

Università Campus Bio-Medico – Al COVID Center Campus Biomedico attivati ulteriori 16 posti letto COVID. 8 i pazienti ricoverati in terapia intensiva e 2 in degenza ordinaria.

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti