Covid-19, 9 settembre: a Roma 99 e in tutto il Lazio 175

Asl Latina ben 37 casi, mai così tanti, solo a Frosinone nessun nuovo contagio.
Enzo Luciani - 9 Settembre 2020

Oggi nel Lazio si registrano 175 casi di questi 99 sono a Roma e zero decessi.
Poco meno della metà (81) sono i casi di rientro, 33 dalla Sardegna e 22 dal Perù (quest’ultimi tutti nella Asl Roma 2). A Latina 37 nuovi casi divisi in 11 comuni.

Asl Roma 1: 39 casi (15 di rientro)

Nella Asl Roma 1 sono 39 i casi nelle ultime 24h e di questi quindici i casi di rientro, undici con link dalla Sardegna, uno dall’Ucraina, uno dalla Romania, uno dal Trentino e uno dall’Umbria.
Dodici sono i casi con link familiari o contatti di casi già noti e isolati.

“In merito allo studente positivo della American Overseas School of Rome, la ASL Roma 1 ha comunicato di aver effettuato la verifica sui contatti inizialmente segnalati dal Covid Response Team della scuola.
Le interviste hanno permesso di circoscrivere a 5 studenti i contatti a rischio che effettueranno i tamponi rapidi. Nessuno dei docenti – comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio – è stato invece qualificato come contatto a rischio in relazione ai tempi e alle modalità dell’interazione con il caso positivo”.

Asl Roma 2: 51 casi (40 di rientro)

Nella Asl Roma 2 sono 51 i casi nelle ultime 24h e tra questi quaranta sono i casi di rientro, due sono con link dalla Sardegna, ventidue con link dal Perù, nove dalla Colombia, due dal Costarica, due dal Venezuela, uno da Cuba, uno dalla Nigeria e uno dall’Uganda.

Asl Roma 3: 9 casi (6 di rientro)

Nella Asl Roma 3 sono 9 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sei casi di rientro, tre con link dalla Sardegna, uno dalla Turchia, uno dalla Romania e uno dal Portogallo.
Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

Asl Roma 4: 11 casi (4 di rientro)

Nella Asl Roma 4 sono 11 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quattro casi con link dalla Sardegna e sette sono contatti di casi già noti e isolati.

Asl Roma 5: 10 casi (7 di rientro)

Nella Asl Roma 5 sono 10 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette casi di rientro, due con link dalla Sardegna, due dalla Calabria, due dalla Sicilia e uno dalla Romania.
Un caso è un contatto di un caso già noto e isolato.

Asl Roma 6: 12 casi (8 di rientro)

Nella Asl Roma 6 sono 12 i casi nelle ultime 24h e si tratta di otto casi di rientro, sette con link dalla Sardegna e uno dalla Puglia.
Tre casi sono contatti di casi già noti e isolati.

Asl Latina: 37 casi (6 di rientro)

Nella Asl di Latina sono trentasette i casi e di questi sei sono casi di rientro, quattro con link dalla Sardegna, uno dal Trentino e uno dalla Lombardia.
Tredici sono contatti di casi già noti e isolati.

Un dato così alto non era mai stato registrato fino ad ora nella provincia pontina.

Aprilia (6), di Cisterna (1), di Cori (2), di Formia (4), di Latina (9), di Maenza (1), di Norma (1), di Roccagorga (1), di Rocca Massima (1), di Sezze (3) e di Terracina (6). E 2 casi positivi, non residenti nella provincia.

Asl Viterbo: 3 casi

3 casi accertati di positività al COVID-19 accertati ad Acquapendente. Tutti presentano un link epidemiologico con un caso comunicato nei giorni scorsi e tutti stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.

Dall’inizio dell’emergenza COVID, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 23522 tamponi, 209 nelle ultime 24 ore. Ad oggi 367 cittadini sono in isolamento domiciliare fiduciario, 4856 hanno invece concluso il periodo di isolamento.

Prosegue nella Tuscia l’indagine di sieroprevalenza avviata dalla Regione Lazio. Su 7989 test sierologici refertati 124 hanno dato esito positivo, con un indice di prevalenza dell’1,55%.
Dall’inizio dell’indagine, due sono i casi accertati di positività al COVID-19.

Asl Frosinone: nessun nuovo caso

Asl Rieti: 3 casi

All’esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 3 nuovi soggetti positivi al test Covid 19. Si tratta di un uomo di 25 anni residente/domiciliato nel comune di Poggio Nativo, un uomo di 63 anni e una donna di 59 anni residenti/domiciliati nel comune di Rieti.
152 i contatti in sorveglianza domiciliare, sintomatici 16.
11 i soggetti usciti dalla sorveglianza domiciliare.
Si registrano ulteriori 2 guariti: si tratta di una donna di 48 anni di Cantalice e un ragazzo di 17 anni di Rieti.
Totale positivi in provincia di Rieti: 44

I dati dei giorni scorsi

Drive In

Test rapidi nei drive in della Regione Lazio.

Test rapidi e gratuiti attivi anche presso i drive-in del San Giovanni e del Forlanini.

Per tutte le informazioni sui Drive In del Lazio https://salutelazio.it/

Dagli aeroporti

Report dell’attività negli Aeroporti romani della giornata di ieri, 8 settembre:

Fiumicino sono stati individuati due nuovi casi positivi e si tratta di una cittadina spagnola di rientro dalla Spagna e un cittadino italiano di rientro dalla Croazia.
Ciampino due cittadini spagnoli provenienti da Madrid (Spagna) sono risultati positivi.
Tutti i viaggiatori sono asintomatici, sono stati posti in isolamento ed è stato avviato il contact tracing internazionale”.

Le mappe dei contagi nei quartieri del III, IV e V municipio di Roma

La mappa dei contagi nel Municipio III (aggiornata al 7 settembre)

La mappa dei contagi nel Municipio IV (aggiornata al 7 settembre)

La mappa dei contagi nel Municipio V (aggiornata al 7 settembre)

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate settimanalmente (il martedì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 31 agosto. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 19.53 (5.610 casi dall’inizio dell’emergenza).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti