Dal 1 ottobre certificati anagrafici e di Stato Civile senza prenotazione presso i Municipi

Lo annuncia in un comunicato il Campidoglio
Redazione - 15 Luglio 2019

A partire dal 1 ottobre 2019 – informa un comunicato del Campidoglio – per il rilascio a sportello, su richiesta degli interessati, di certificazioni a vista, di atti sostitutivi, di atti notori, di attestati di soggiorno e per la presentazione di richieste di estratti degli atti di stato civile non sarà più necessario avvalersi del sistema Tupassi.

Sarà, invece, sufficiente richiedere i certificati compilando un apposito modulo di richiesta ed esibendo un documento di riconoscimento.

 

“Si tratta di una misura finalizzata a ottimizzare e a snellire ulteriormente le procedure.
Con l’arrivo di nuovo personale presso gli sportelli e con il potenziamento dei servizi online, per i cittadini diventa sempre più semplice e agevole accedere alla documentazione richiesta”, spiega l’assessore al Personale Antonio De Santis.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti