Dalla Giunta capitolina 456 milioni per tranvie e prosecuzione metro C

Destinati 159 milioni per l’acquisto di quaranta nuovi tram, 184 milioni per la realizzazione della tranvia Palmiro Togliatti e 23,5 milioni per la tranvia Verano-Tiburtina
Redazione - 6 Agosto 2022

La Giunta Capitolina ha approvato il 5 agosto 2022 due delibere che riguardano altrettanti schemi di convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) e Roma Capitale, che regolano il finanziamento di risorse destinate al trasporto rapido di massa per un totale di oltre 456 milioni.

Il primo schema di convenzione è così articolato: 159 milioni per l’acquisto di quaranta nuovi tram, 184 milioni per la realizzazione della tranvia Palmiro Togliatti e 23,5 milioni per la tranvia Verano-Tiburtina.

Il secondo schema di convenzione riguarda la prosecuzione della Linea C e prevede un finanziamento complessivo di oltre 90 milioni di euro per: realizzazione di due cunicoli di collegamento tra le gallerie di linea e per la variante Clivo di Acilio (zona Fori Imperiali) della tratta T3; fornitura di 6 nuovi treni; opere per l’adeguamento alle norme di sicurezza e antincendio del nodo di scambio Linea A-Linea C presso la stazione San Giovanni.

Si tratta – osserva il Campidoglio – di un passo in avanti fondamentale verso il Giubileo e per dotare finalmente Roma di una rete di trasporto pubblico all’altezza di una grande capitale europea. Un tassello strategico per la realizzazione delle nuove tranvie giubilari, la prosecuzione della Linea C e l’acquisto di nuovi convogli.

 

La Sposa di Maria Pia
La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti