Decoro, al via bonifica sottopassi

L'assessore Visconti annuncia la riqualificazione degli spazi sottostanti la rampa di accesso alla tangenziale “Batteria Nomentana
di Giulia Ricci - 11 Luglio 2011

E’ stata avviata la mattina del 9 luglio la bonifica dei sottopassi della capitale. Capofila dell’intervento comuale, gli spazi sottostanti alla rampa di accesso alla tangenziale “Batteria Nomentana”. Si tratta di aree che, nonostante i frequenti interventi del Coordinamento per il decoro urbano, versano in stato di grave degrado, anche per la presenza di senza fissa dimora». E’ quanto ha dichiarato l’assessore all’ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti, che oggi ha eseguito un sopralluogo nelle aree interessate dai lavori. «Le squadre dell’Ama, dotate di 3 autocarri cassonati e di mezzi per lo spazzamento, stamattina hanno rimosso almeno 30 quintali di rifiuti ingombranti e scarti di ogni genere nell’area del sottopasso di Batteria Nomentana – ha aggiunto Visconti -.

Nei prossimi giorni l’Ama-decoro provvederà all’igienizzazione e sanificazione delle aree che, in questo modo, torneranno ad essere praticabili. Per evitare nuovi accampamenti nelle aree appena ripulite, le squadre dei Pics-decoro della Polizia Locale hanno già pianificato la sorveglianza notturna con presidi fissi e mobili. Successivamente, Ama e Pics decoro, interverranno per bonificare il sottovia limitrofo alla Stazione Tiburtina e, quindi, quello di Largo Passamonti». «Sul fronte del decoro urbano stiamo facendo l’impossibile, pianificando interventi ed eseguendo bonifiche a ciclo continuo, che si configurano come la più grande operazione di riqualificazione mai compiuta in città: grazie all’impegno delle nostre unità operative, infatti sono stati già eseguiti oltre 4mila interventi di bonifica in aree particolarmente degradate, sia al centro che in periferia», ha concluso Marco Visconti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti