Categorie: Politica
Municipi: ,

Diaco (M5s), Campidoglio fermi potature e non violi regolamento del verde

Lo dichiara, in una nota, il vicepresidente della Commissione Ambiente e consigliere capitolino M5S Daniele Diaco
Il Regolamento del Verde e del Paesaggio urbano attualmente in vigore presso Roma Capitale parla chiaro: le potature, nel periodo tra il mese di aprile e il mese di luglio, sono vietate.
In tal senso, la proroga con cui questa Amministrazione ha disposto nuovi tagli fino al 19 aprile si pone chiaramente in contrasto con la normativa in essere e rischia di mettere seriamente in pericolo i naturali processi di nidificazione – e, quindi, l’incolumità degli uccelli – che si esplicano normalmente in questo periodo.
Alla luce di ciò, ci uniamo al coro di proteste delle associazioni ambientaliste e animaliste e chiediamo lo stop immediato di ogni ulteriore operazione di potatura al fine di salvaguardare l’ambiente e il benessere degli animali messi in pericolo da una pratica che, in ogni caso, dovrebbe trovare applicazione in ben altri periodi dell’anno”.
Lo dichiara, in una nota, il vicepresidente della Commissione Ambiente e consigliere capitolino M5S Daniele Diaco.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati