Laboratorio Analisi Lepetit

“Diritti per te”, un servizio a sostegno delle persone in difficoltà al tempo del Covid-19

Il numero di telefono da contattare è: 379-2067489 ed il servizio è attivo tutti i venerdì dalle ore 18.00 alle 19.00
Giorgio Grillo - 24 Marzo 2021

Qualche tempo fa sono stato contattato dal Parroco della Parrocchia San Tommaso d’Aquino, Don Domenico Vitulli, che mi ha presentato l’iniziativa “Diritti per te” e mi ha invitato a far parte del gruppo che si stava formando. Questa iniziativa è promossa dalla Caritas diocesana e si propone di rispondere alla emergenza nata con il Coronavirus e dare un aiuto concreto ai cittadini in difficoltà e che spesso non sanno a cosa hanno diritto, e quindi non sfruttano appieno i fondi stanziati dal Governo, dalla Regione, dal Comune e anche dalla Chiesa.

Sussiste inoltre un grave deficit di informazione utile e di competenze che accresce le disuguaglianze. Molte misure pubbliche (sussidi e altro), nate dalla legislazione d’emergenza dettata dal Covid-19, non hanno raggiunto i destinatari perché le richieste di aiuto erano erroneamente formulate o erano carenti di dati o prive della necessaria documentazione.

Purtroppo la mancanza di conoscenza si riscontra soprattutto fra chi è più indigente o non ha supporti informatici.

Pur aderendo con entusiasmo mi ero ripromesso che non avrei risposto a telefonate o email perché non conoscevo bene tutti i provvedimenti relativi alle agevolazioni.

In effetti poi ho partecipato attivamente all’iniziativa grazie alla documentazione online, fornita e aggiornata continuamente da Caritas (Manuale dei Diritti), al supporto centralizzato Caritas e soprattutto ad un amico con ampie conoscenze delle tematiche che mi ha guidato nella ‘giungla’ dei decreti.

E’ bastato poco tempo per rendermi conto che il problema più grande da risolvere deriva dalla solitudine in cui la gente in difficoltà viene a trovarsi, non solo dal punto di vista economico ma soprattutto umano perché non trova nessuno a cui riferire i suoi problemi.

L’iniziativa “Diritti per te” mette a disposizione un numero telefonico ed un indirizzo email per raccogliere le richieste. Poi le persone vengono ricontattate per capire meglio e dare indicazioni sulle possibili agevolazioni cui si potrebbe aver diritto, invitandoli a contattare i CAF per richiedere i documenti ed inoltrare domande.

Se le richieste non possono essere soddisfatte telefonicamente, il gruppo coinvolge il CDA (Centro D’Ascolto) della Caritas che, dopo un incontro con le persone, identifica le azioni da intraprendere per aiutarle.

Adotta Abitare A

Il Numero di telefono da contattare è: 379-2067489

Ed il servizio è attivo tutti i venerdì dalle ore 18.00 alle 19.00

Al di fuori di quest’orario è possibile inviare un SMS o una email

all’indirizzo : dirittiperte@gmail.com

In allegato c’è la nostra Locandina.

AIUTATECI AD AIUTARE!


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti