Disinfestazione zecche a Marino

Piazzale dello Sport a Cava dei Selci interessata dall’invasione dei parassiti
Enzo Luciani - 15 Giugno 2012

“Mettiamo per una volta gli schieramenti politici da parte e interessiamoci di più ai cittadini preoccupati per la loro salute – così interviene il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con., Denis Nesci in merito all’invasione delle zecche in alcune zone del Comune di Marino – il rischio c’è e non deve essere sottovalutato, il “morso da zecca” è molto pericoloso per l’uomo in quanto può causare numerose e differenti patologie epidemiologiche, ma anche per gli animali”.

Le continue chiamate pervenute ai call center dell’Unione per la difesa dei Consumatori –  fanno sapere dall’Udicon – hanno portato l’associazione ad approfondire il caso che presenta ancora qualche punto oscuro, circa le azioni realizzate fino a questo momento. La zona interessata dall’invasione dei parassiti, Piazzale dello Sport a Cava dei Selci, rappresenta per la città un punto cruciale frequentato quotidianamente dai cittadini: lo spazio è infatti sia un parcheggio utilizzato soprattutto la sera dai ragazzi che frequentano i locali adiacenti e, due volte la settimana, ospita il mercato comunale che richiama un consistente numero di utenti.

L’U.Di.Con pertanto ha inviato una lettera al Comune di Marino, al Governatore del Lazio con delega alla sanità, Renata Polverini e al Ministero della Sanità per far chiarezza sulle misure preventive messe in atto per risolvere il problema. Inoltre, poiché non è stato pubblicato alcun comunicato sui canali ufficiali del Comune in merito a presunti interventi di disinfestazione, si richiede di disporre un adeguato intervento per risolvere definitivamente una situazione che ormai si protrae da troppo tempo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti