Disservizi ferrovia Roma nord

Tolli, Giusti(pd): "utenza esasperata ma Alemanno non dice nulla"
Enzo Luciani - 25 Luglio 2012

"Se qualcuno pensa che la metro B1 sia l’esempio più emblematico del fallimento di Alemanno sul trasporto pubblico, provi a fare un giro sulle ferrovie regionali gestite da ATAC. Ieri l’ennesimo guasto sulla Roma-Lido, ma il servizio sulla Roma Nord non gode certo di una sorte migliore" così in una nota Marco Tolli, Consigliere del Municipio XX e responsabile Periferie del PD Roma e Stefania Giusti, responsabile Mobilità del PD di Roma.

"Corse cancellate senza preavviso, ritardi quotidiani, assoluta mancanza di informazioni per l’utenza. E con la chiusura per lavori della stazione di Prima Porta, pochi giorni fa, i disagi sono aumentati vertiginosamente: se Alemanno non interverrà subito nei confronti di ATAC si rischia di trasformare la Roma Nord in un’odissea quotidiana come è già la Roma-Lido." – continuano Tolli e Giusti. "Ci chiediamo inoltre che fine abbia fatto il progetto del parcheggio di servizio proprio della stazione di Prima Porta, e ci preoccupa il silenzio assordante sia del Sindaco che del Presidente Giacomini."
"Anche a Roma Nord, come in tutto il resto della città, assistiamo al fallimento totale della gestione Alemanno, che aveva promesso di aumentare il biglietto per migliorare il trasporto pubblico. Da allora, i suoi fallimenti in materia sono sotto gli occhi di tutti" – concludono Tolli e Giusti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti